My Generation N° 3 Anno 2016
Table of Contents Table of Contents
Previous Page  6 / 38 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 6 / 38 Next Page
Page Background

ttualità

A

6

to, teso a venire incontro alle esi-

genze e ai disagi di qualcuno che

abbia bisogno di un aiuto.

La connessione tra queste due pa-

role rappresenta la vera sfida del

futuro.

Il modello industriale sostenibile

(?) che propongono spesso alcune

aziende bancarie, vedrebbe decine

di migliaia di persone occupate in

meno nel settore, ed anche questo

oggi è un modo di far aumentare

la redditività. Tuttavia, questa pre-

sunta sostenibilità è completamen-

te priva di equità ed è una soluzio-

ne di breve periodo, che indeboli-

sce le banche stesse.

Doveroso è, invece, pensare ad un

futuro che possa permettere a tutti

di mantenere la propria dignità la-

vorativa, dando risposte serie alla

travolti e soffrire inevitabilmente

conseguenze che non servirebbero

a nessuno. La FABI sta facendo

proposte proprio per non subire,

ma provare a gestire i mutamenti

che riguarderanno il settore.

Come FABI Giovani abbiamo l’am-

bizione di conoscere e ascoltare i

punti di osservazione di tutte le ra-

gazze e i ragazzi che lavorano nel

settore, perché il dialogo e la parte-

cipazione sono necessari per trova-

re soluzioni innovative e percorrere

strade nuove come dei pionieri alla

scoperta di un futuro possibile.

n

clientela e creando sostenibilità di

lungo periodo. Magari attraverso

soluzioni che contemplino il con-

cetto di solidarietà generazionale

(che spesso si traduce in una forma

di equità).

Questa è l’unica chiave di lettura

possibile per creare opportunità

dai cambiamenti che inevitabil-

mente ci coinvolgeranno. Viviamo-

li, pensiamoli e cerchiamo delle so-

luzioni percorribili per non esserne

Attualità

LA FABI STA FACENDO

PROPOSTE PROPRIO

PER NON SUBIRE,

MA PROVARE A

GESTIRE I MUTAMENTI

CHE RIGUARDERANNO

IL SETTORE