My Generation N° 3 Anno 2016
Table of Contents Table of Contents
Previous Page  9 / 38 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 9 / 38 Next Page
Page Background

di

Ludovico Paganelli

Esecutivo Nazionale FABI Giovani

C’

erano una volta i favolosi

anni d’oro delle banche,

quando le ragazze e i ra-

gazzi uscivano dalle università ita-

liane con la loro bella laurea in ta-

sca e davanti a loro li attendeva un

futuro roseo e carico di prospetti-

ve. Erano i cosiddetti LAP, ossia

Laureati ad Alto Potenziale. Veni-

vano assunti dagli istituti di credito

con contratti di cui oggi si conserva

solo un lontano ricordo, per essere

poi collocati all’interno delle sin-

gole aziende in posizioni chiave e

ideali per sviluppare al meglio la

loro carriera.

A distanza di 25/30 anni eccoci in

una situazione ben differente: le

stesse ragazze e gli stessi ragazzi, il

cui destino ha però riservato loro

un posto di lavoro in piena crisi

economica e finanziaria, possiedo-

no gli stessi titoli e la stessa prepa-

razione (se non talvolta superiore)

della generazione precedente. Ma

una volta assunti in banca, le loro

ambizioni sono sempre più spesso

soffocate da un incarico in un con-

tact center, che negli ultimi anni

ha ispirato opere letterarie e cine-

matografiche.

Un mestiere, quello dell’addetto al

contact center, certamente di tutto

rispetto e che merita di essere con-

9

Attualità

Giugno

/

Luglio 2016

ttualità

A

GIOVANI

dimenticati

NEICONTACT

CENTER