My Generation N. 3 Anno 2017
Table of Contents Table of Contents
Previous Page  12 / 40 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 12 / 40 Next Page
Page Background

cala 40

S

12

D

alle case basse vista mare di

Giarre, cuore profondo della

Sicilia, ai grattacieli di Man-

hattan. Un giro del mondo in meno

di 12 anni quello compiuto da An-

tonio Tomarchio, classe 1982, due

start up, beintoo e Cuebiq, fondate

e portate al successo nel giro di un

lustro. Corre il 2011 quando questo

giovane siciliano, fresco di laurea

in Ingegneria matematica al Poli-

tecnico di Milano, lancia sul mer-

cato beintoo, una delle prime so-

cietà di mobile data a sfruttare le

potenzialità degli analytics.

In poco tempo i traguardi: i con-

tratti con Vodafone, poi i risultati

a 6 zeri con crescita del 25% e un

fatturato pari a 6,5 milioni di euro

registrati nel 2016, tanto che la De-

loitte nella sua classifica annuale

ha inserito beintoo tra le 500 start

up dei Paesi Emea (Europa, Medio

Oriente e Africa) che più sono cre-

sciute negli ultimi 4 anni. Tuttavia

l’Italia dopo un po’ gli sta stretta.

Tomarchio vuole portare il busi-

ness dei big data applicati al mar-

keting nella Grande mela, dove c’è

più concorrenza ma anche un mer-

cato più dinamico e ricettivo.

Così decide che la sua nuova scom-

messa si chiamerà Cuebiq. A fine

2013 lo startupper ha già staccato

un biglietto aereo di sola andata per

New York. Qui si trasferisce con la

moglie, non senza rimpianti (“Ave-

vo appena comprato casa aMilano”,

sospira), per dare vita alla sua nuova

creatura, Cuebiq appunto, divisione

di beintoo appositamente dedicata

all’analisi dei dati di geolocalizzazio-

ne da mettere al servizio delle cam-

pagne marketing delle aziende.

A differenza di beintoo, Cuebiq

utilizza i dati intercettati sui tele-

fonini per capire le intenzioni d’ac-

quisto delle persone nel mondo

reale. Una novità assoluta anche in

un mercato all’avanguardia come

quello a stelle e strisce.

“Cuebiq fa

location intelligence

.

Attraverso il monitoraggio del traf-

fico dati dei cellulari, siamo in gra-

do di comprendere cosa accade nei

punti vendita di una determinata

azienda e come agiscono i consu-

matori presenti nel negozio, per

poi confezionare delle analisi di

mercato estremamente precise che

serviranno alle imprese a miglio-

rare le loro strategie commerciali”,

spiega Tomarchio.

Scala 40

Storie di giovani che ce l’hanno fatta

GIARRE

MANHATTAN

Coast to coast