My Generation N. 3 Anno 2017
Table of Contents Table of Contents
Previous Page  3 / 40 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 3 / 40 Next Page
Page Background

L

a claustrofobia è la paura dei luoghi chiusi, dal

latino

claustrum

“luogo chiuso” e dal greco

“phobia”

, ed è una malattia che rischia di diffon-

dersi (se non l’ha già fatto) anche tra i lavoratori del

settore. È ormai da tempo che la nostra categoria è

sotto pressione. Fino a poco tempo fa, quasi nessuno,

tranne i diretti interessati, sembravano essersene ac-

corti. Oggi, anche grazie all’importante azione media-

tica che abbiamo messo atto in questi ultimi otto anni,

il messaggio sta finalmente passando anche al resto

della popolazione. Amara consolazione e tattica utile

per non restare soli.

I bancari sono oggi accerchiati nella morsa dei ri-

schi del

bail-in

, dalla crisi di credibilità del si-

stema, dalle pressioni commerciali e da un set-

tore sempre più burocratizzato, che prevede

serie conseguenze per chi commette anche il

più piccolo errore. Insomma, la vita del ban-

cario è ben lontana dalla mitologia dei glo-

riosi anni del boom economico. Ed è curioso

che questo cambiamento sia conciso anche

con le perenni riorganizzazioni in-

dustriali degli ultimi vent’anni. Ri-

strutturazioni che hanno modifica-

to il panorama e gli organigrammi

delle banche, promettendo una pre-

sunta maggiore produttività ed effi-

cienza. Per rispondere, quindi, a lo-

giche (quasi) esclusivamente econo-

miche, anche molti uffici del Perso-

3

di

Mattia Pari

Coordinatore Nazionale FABI Giovani

ditoriale

E

nale hanno cambiato nome e sono diventati, molto

spesso, quelli delle Risorse umane. Una modifica les-

sicale ed etimologica che nasconde un cambio cultu-

rale. Come fa abilmente notare anche la filosofa Mi-

chela Marzano, il termine “risorse umane” è un ossi-

moro. Un’espressione paradossale che cerca di mette-

re in connubio la “risorsa” e la “persona”. La prima

parola è, infatti, dedicata ad indicare ciò che si può

utilizzare anche fino a svotarlo completamente; men-

tre la seconda individua l’umanità che, in quanto tale,

Editoriale

Giugno

/

Luglio 2017

SOTTO