My Generation N. 4 Anno 2017
Table of Contents Table of Contents
Previous Page  5 / 36 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 5 / 36 Next Page
Page Background

5

Settembre

/

Ottobre 2017

L’

attuale congiuntura econo-

mica ha messo in serio pe-

ricolo il già fragile rapporto

esistente tra sindacato e mondo del

lavoro. Un rapporto che, anno do-

po anno, si fa sempre più difficile e

complesso, a causa dei mutamenti

radicali che stanno caratterizzando

il lavoro, compreso il settore del

credito, e che influenzano i futuri

scenari delle relazioni tra lavora-

tori, sindacati e aziende.

Appare ormai evidente quanto il

contesto socio-economico attuale

stia segnando le abitudini e il mo-

do di lavorare del bancario. Il ri-

schio, però, è la messa in discus-

sione di quel solido legame con il

sindacato, che da sempre rappre-

senta un punto di riferimento nel

mondo del lavoro. Il contesto so-

ciale registra, infatti, il perdurare

degli effetti di una crisi economica

lunga quasi un decennio: la con-

trazione dei livelli di reddito, la

flessione dei consumi, della produ-

zione e degli investimenti, stanno

via via determinando una dinami-

ca occupazionale particolarmente

negativa.

Le trasformazioni economiche e

sociali pongono alle imprese una

sfida fondamentale per la loro stes-

sa sopravvivenza, resa ancor più

impegnativa da un mercato ormai

aperto a

competitor

globali, oltre-

ché da una sfavorevole dinamica

del

turn-over

occupazionale, che

vede un ridotto accesso di giovani

lavoratori al sistema produttivo, a

fronte di una prolungata perma-

nenza in servizio del personale già

occupato, anche in relazione al

prolungarsi dell’età pensionabile.

È per queste ragioni, ma non solo,

che si rende necessaria la creazio-

ne di un sistema di relazioni indu-

striali nazionali e aziendali forte-

mente coeso e sensibile ai processi

di ristrutturazione e di rilancio,

orientato all’innovazione dell’orga-

Attualità

ttualità

A

LAVORO&

SINDACATO

di

Ludovico Paganelli

Esecutivo Nazionale FABI Giovani

UNLEGAME

indissolubile