200 BANCARI DELTA A INTESA

200 BANCARI DELTA A INTESA
FABI: ADESSO TRATTIAMO PER GARANTIRE LORO UN BUON CONTRATTO.

Altri 200 lavoratori del Gruppo Delta saranno salvati da un secco licenziamento. Ad assumerli, come già concordato con i sindacati, FABI in prima linea, sarà Intesa Sanpaolo che proprio ieri per bocca del suo ad, Corrado Passera, si è detta disposta a "rilevare le attività di Bentos e Sedicibanca (società partecipate da Delta) e ad assumere 200 persone".

Salgono così a 353 (su 522) i dipendenti del Gruppo commissariato e ormai in liquidazione che non rimarranno in mezzo a una strada. Centocinquantatre di loro avevano già trovato impiego ad agosto, dopo l’accordo firmato da sindacati e commissari, nella newco appositamente creata per recuperare i crediti del Gruppo.

Gli altri 200, invece, dovrebbero essere assunti da Intesa entro i primi mesi del 2011, secondo una prima e provvisoria stima del segretario nazionale della Fabi, Luca Bertinotti.

Di questi 200 una sessantina provengono da Bentos e Sedicibanca mentre gli altri sono lavoratori Delta che hanno già avuto accesso al Fondo emergenziale di settore e che da agosto percepiscono l’indennità di disoccupazione.

“Le assunzioni si faranno. Ormai è ufficiale”, spiega Bertinotti. “Nei prossimi mesi la FABI e le altre sigle definiranno attraverso appositi accordi con la banca le condizioni contrattuali degli assunti. Il nostro impegno”, prosegue il segretario nazionale della FABI, “sarà finalizzato ad evitare una selvaggia mobilità territoriale dei dipendenti e a mantenere in vigore il contratto del credito. Potremmo accettare solo deroghe parziali e temporanee”. Come dire: il contratto nazionale non si tocca.

Intanto, Intesa Sanpaolo, come già reso noto ai sindacati, sta valutando di aprire un nuovo sito sulla piazza di Bologna proprio per accogliere i lavoratori provenienti dal Gruppo Delta, concentrati soprattutto nel capoluogo emiliano. “La trattativa tra il Gruppo e i sindacati per assicurare l’assunzione di questi 200 lavoratori”, dice Bertinotti, “partirà non prima della fine di ottobre”.

Roma 07/09/2010

CASSA MUTUA BCC, PIÙ SPAZIO AI SINDACATI

29/11/2021 |

CASSA MUTUA BCC, PIÙ SPAZIO AI SINDACATI

Si è tenuta a Roma, e in presenza, la prima riunione dei rappresentanti e dei …

FABI BOLOGNA, IL CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA FEDERAZIONE SUL TELEGIORNALE REGIONALE

29/11/2021 |

FABI BOLOGNA, IL CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA FEDERAZIONE SUL TELEGIORNALE REGIONALE

Un ampio servizio sul Tgc bolognese sull’evento “Il credito ed il mondo femminile” promosso …

18/11/2021 14:30 | Padenghe sul Lago di Garda (BS)

Riunione Coordinamento Gruppo Bancario Cooperativo ICCREA

13/12/2021 09:30 | Milano

Riunione Comitato Direttivo Centrale

15/12/2021 | Milano

11^ Conferenza di Organizzazione

13/12/2021 11:30 | Milano

126° Consiglio Nazionale

07/09/2021 09:30 | Videoconferenza

Riunione Coordinamento Nazionale FABI BCC