Banche: nasce Authority europea

Banche: nasce Authority europea

LOTTA AI DERIVATI TOSSICI/ NASCE AUTHORITY EUROPEA SULLE BANCHE. BOSSOLA: "BENE COSI'. CLIENTI E LAVORATORI PIU' TUTELATI"

Nasce la nuova authority europea sulle banche. Nella seduta di ieri Bruxelles ha definitivamente approvato la legge che dà il via libera alla costituzione di 4 autorità di vigilanza sopranazionali, operative dal prossimo gennaio: una per le banche, con sede a Londra, una per i mercati finanziari, a Parigi, e una per assicurazioni e pensioni, a Francoforte. Dove ci sarà anche il Comitato per i rischi sistemici, presieduto per i prossimi 5 anni dal presidente della Bce, Jan Claude Trichet, e che avrà il compito di vigilare sulla stabilità dei mercati e lanciare allarmi preventivi in caso di necessità.

Tra le prerogative delle authority europee, che opereranno di concerto con gli istituti di vigilanza nazionali, vi sarà anche quella di controllare le banche e i prodotti finanziari messi in commercio nell’area Euro. In casi estremi, qualora il loro impatto sul mercato sia valutato pericoloso, ne potranno anche vietare la vendita.

Un rafforzamento dei controlli accolto con un plauso dalla Fabi, che già la scorsa primavera, insieme agli altri sindacati europei del credito, aveva incontrato a Bruxelles i funzionari della Commissione Mercato interno, guidata da Michel Barnier, caldeggiando una riforma della direttiva europea sulla trasparenza finanziaria.

“L’istituzione di queste 4 nuove authority è un fatto sicuramente positivo “, commenta Mauro Bossola, segretario generale aggiunto della Fabi. “L’Ue dimostra per la prima volta la volontà politica di prevenire le grandi crisi finanziarie. Questa riforma delle authority non potrà che avere un impatto positivo su clienti e lavoratori bancari. I primi avranno maggiori garanzie sui prodotti, i secondi una maggiore tutela nel momento in cui li metteranno in vendita, dato che a partire da gennaio questi prodotti saranno posti sotto un duplice “controllo”: nazionale ed europeo.

E anche le normative del nuovo contratto dei bancari, che sarà pronto a dicembre, non potrà non tenere conto di tale importante novità”.

Bruxelles 23/9/10

CASSA MUTUA BCC, PIÙ SPAZIO AI SINDACATI

29/11/2021 |

CASSA MUTUA BCC, PIÙ SPAZIO AI SINDACATI

Si è tenuta a Roma, e in presenza, la prima riunione dei rappresentanti e dei …

FABI BOLOGNA, IL CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA FEDERAZIONE SUL TELEGIORNALE REGIONALE

29/11/2021 |

FABI BOLOGNA, IL CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA FEDERAZIONE SUL TELEGIORNALE REGIONALE

Un ampio servizio sul Tgc bolognese sull’evento “Il credito ed il mondo femminile” promosso …

18/11/2021 14:30 | Padenghe sul Lago di Garda (BS)

Riunione Coordinamento Gruppo Bancario Cooperativo ICCREA

13/12/2021 09:30 | Milano

Riunione Comitato Direttivo Centrale

15/12/2021 | Milano

11^ Conferenza di Organizzazione

13/12/2021 11:30 | Milano

126° Consiglio Nazionale

07/09/2021 09:30 | Videoconferenza

Riunione Coordinamento Nazionale FABI BCC