Assumere quei 600 precari

Assumere quei 600 precari
La trattativa tra sindacati e Banco Popolare per gestire i 500 esuberi del Gruppo previsti nel 2011 partirà ufficialmente il 27 ottobre, ma la FABI ha già posto i suoi paletti.

"Le uscite dovranno essere volontarie e incentivate", ha sottolineato il Coordinamento FABI in Banco Popolare, "e a queste dovrà seguire la stabilizzazione dei circa 600 precari presenti nel Gruppo".

Proposte che per il momento hanno incassato il consenso del Responsabile Risorse umane del Gruppo, Roberto Speziotto, il quale proprio ieri, durante la tavola rotonda organizzata dalla FABI a Milano per presentare “Destinazione banca”, prima indagine statistica sul fenomeno del precariato nel credito, ha confermato la volontarietà e l’incentivazione economica degli esodi, oltre ad assicurare l’assunzione a tempo indeterminato di tutti i precari nel Gruppo, ad oggi circa 600.

Il Banco popolare negli ultimi due anni ha accusato un calo dell’utile netto del 60% e gli esuberi dichiarati per il 2011 rientrano nel più ampio piano di ristrutturazione resosi necessario per risanare i conti.
“è un progetto che vedremo di affrontare nel migliore dei modi per evitare che ci siano pesanti ricadute occupazionali”, dichiara il Coordinamento FABI di Gruppo, “Per il momento abbiamo riscontrato nel management una netta disponibilità a gestire la riorganizzazione nel modo meno traumatico possibile per i lavoratori, assicurando inoltre la stabilizzazione dei precari, un tema che al nostro sindacato sta particolarmente a cuore”.
Milano 14/10/2010
POLITICA ED ECONOMIA IN VISTA DELLE ELEZIONI , SILEONI A “MEDITERRANEA”

17/08/2022 |

POLITICA ED ECONOMIA IN VISTA DELLE ELEZIONI , SILEONI A “MEDITERRANEA”

Il segretario generale della Fabi ha partecipato a un dibattito a Sabaudia, moderato da Andrea …

SILEONI AL TG5: “DESERTIFICAZIONE CREERÀ PROBLEMI AL PAESE”

13/08/2022 |

SILEONI AL TG5: “DESERTIFICAZIONE CREERÀ PROBLEMI AL PAESE”

Meno filiali e 4 milioni di italiani senza sportello. Il telegiornale di Mediaset delle 13 …

OLTRE 4MILIONI DI ITALIANI SENZA UN RIFERIMENTO BANCARIO

13/08/2022 |

OLTRE 4MILIONI DI ITALIANI SENZA UN RIFERIMENTO BANCARIO

L’ultima analisi della Fabi mette in luce la desertificazione bancaria a cui si sta apprestando …

24/10/2022 | Riccione (RN)

5^ Conferenza Nazionale dei Servizi

24/06/2022 09:30 | Videoconferenza

Attivo nazionale delle Banche di Credito Cooperativo

02/06/2022 | Gdansk (Polonia)

UNI EUROPA YOUTH CONFERENCE

13/06/2022 11:00 | Milano

Riunione Comitato Direttivo Centrale