CARIM: al via stabilizzazioni

CARIM: al via stabilizzazioni
Cinquantasette apprendisti di Banca Carim otterranno l'agognato contratto a tempo indeterminato entro marzo dell'anno prossimo, tre mesi prima della scadenza naturale del loro rapporto di lavoro.
è l'effetto dell'accordo firmato dai commissari della Cassa di risparmio di Rimini, in amministrazione straordinaria dallo scorso ottobre, e dalla FABI con le altre sigle sindacali.
L'intesa è stata approvata ieri a larga maggioranza dall'assemblea dei lavoratori. Oltre alla stabilizzazione dei precari, sono stati previsti 50 prepensionamenti volontari e incentivati. Gli incentivi, a seconda dell'anzianità di servizio, variano dalle 10 alle 4 mensilità e chi ha i requisiti per accedervi potrà comunicare all'azienda la propria adesione al piano esodi fino al 28 febbraio.
Se entro quella data non saranno raggiunti i numeri prestabiliti, i commissari provvederanno a mandare in quiescenza chi ha già maturato l'età pensionabile.
"Quello firmato oggi dalla nostra organizzazione", commenta soddisfatto Giuseppe Taddia, segretario provinciale della FABI di Rimini, "è un ottimo accordo perché salvaguardia e rilancia l'occupazione anche in un momento particolare come questo che vede Banca Carim in amministrazione straordinaria".
Le assunzioni di apprendisti inizieranno ad aprile di quest'anno e si concluderanno nel marzo dell'anno prossimo. "Ma l'accordo", spiega Taddia, "prevede anche altre garanzie a favore dei lavoratori con contratto di apprendistato. è stata confermata infatti la validità di vecchie intese, firmate dalla banca e dai sindacati prima del commissariamento, che prevedono la stabilizzazione di altri 87 apprendisti un anno in anticipo rispetto alla naturale scadenza del loro contratto.
I commissari di Bankitalia hanno preso con noi questo impegno. Faremo sì che venga rispettato anche quando la fase di amministrazione straordinaria della banca sarà terminata".
Rimini 16/02/2011

“STRAGRANDE MAGGIORANZA PREFERISCE LAMENTARSI PIUTTOSTO CHE FARE”

23/05/2022 |

“STRAGRANDE MAGGIORANZA PREFERISCE LAMENTARSI PIUTTOSTO CHE FARE”

La Fabi ricorda la strage di Capaci, in occasione dei 30 anni dall’attentato, citando Giovanni …

PRESSIONI COMMERCIALI, SUL SOLE24ORE IL DOSSIER FABI

21/05/2022 |

PRESSIONI COMMERCIALI, SUL SOLE24ORE IL DOSSIER FABI

Il settimanale Plus pubblica l’elenco delle casistiche di minacce e violenze verbali subite dalle lavoratrici …

I SINDACATI RITROVANO IL DIALOGO CON BNL E FIRMANO TRE ACCORDI

20/05/2022 |

I SINDACATI RITROVANO IL DIALOGO CON BNL E FIRMANO TRE ACCORDI

La Fabi e le altre organizzazioni sindacali hanno raggiunto l’intesa sul Vap con un premio …