«MAI IL SINDACATO UNITO COME ORA»

Oggi ripartono le trattative in Abi per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro dei bancari. Il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, intervistato da Mf Milano Finanza: «Non c’è fretta, pronti a rompere il tavolo e a scioperare se non si chiude alle nostre condizioni. Il contratto nazionale può arginare i Gafa e l’acqua alta, ma, se delegittimato, può fare la fine del Mose di Venezia».

«MAI IL SINDACATO UNITO COME ORA»

Oggi ripartono le trattative in Abi per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro dei bancari. Il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, intervistato da Mf Milano Finanza: «Non c’è fretta, pronti a rompere il tavolo e a scioperare se non si chiude alle nostre condizioni. Il contratto nazionale può arginare i Gafa e l’acqua alta, ma, se delegittimato, può fare la fine del Mose di Venezia».