DEUTSCHE BANK: PREMIO FINO A 670 EURO E SERVIZI WELFARE PER I DIPENDENTI

Dopo una lunga e difficile trattativa la Fabi, unitariamente alle altre sigle, ha firmato oggi l’intesa per l’erogazione economica “una tantum” per le aree professionali e quadri direttivi. Caldara: «Accordo positivo perché riconosce gli sforzi profusi dai colleghi in una situazione lavorativa evidentemente critica e non ordinaria»

DEUTSCHE BANK: PREMIO FINO A 670 EURO E SERVIZI WELFARE PER I DIPENDENTI

Premio fino a 670 euro per i dipendenti Deutsche Bank S.p.A relativo all’anno 2020. È quanto sottoscritto oggi dalla Fabi e dalle altre sigle con i vertici del gruppo bancario. Il compenso verrà erogato in modalità “una-tantum” una parte in busta paga e una parte in servizi welfare aziendali. Nel dettaglio, il premio per i dipendenti delle aree professionali e quadri direttivi varia dai 530 ai 670 euro in busta paga; per la modalità welfare, invece, l’importo sarà di 600 euro uguale per tutti e potrà essere utilizzato entro il 30 giugno 2022 e prevederà la possibilità di accedere, con specifiche condizioni e tempistiche, a un ampio pacchetto di servizi. Per i dipendenti a tempo parziale queste somme verranno proporzionate in base al rispettivo orario di lavoro, mentre la cifra destinata a welfare verrà riconosciuta per intero.

 

L’accordo arriva dopo una lunga e difficile trattativa per le organizzazioni sindacali considerando la chiusura in perdita del bilancio 2020 dell’istituto che ha impedito, inoltre, di attivare le procedure contrattuali relative al premio aziendale.

«Tenendo in debita considerazione il contesto storico e le relative oggettive problematiche, riteniamo che il contenuto dell’accordo è da ritenersi positivo e risponde alla legittima esigenza sindacale di riconoscere gli sforzi profusi dai colleghi in una situazione lavorativa evidentemente critica e non ordinaria che sta tuttora perdurando» commenta il coordinatore Fabi gruppo Deutsche Bank, Sergio Caldara.

Roma, 26 settembre 2021

Deutsche Bank: FABI, premio fino a 670 euro per i dipendenti = (AGI) – Roma, 26 mag. – Riconoscimento economico in favore dei dipendenti di Deutsche Bank relativo all’anno 2020 fino a 670 euro, grazie all’accordo siglato oggi dalla FABI e dalle altre organizzazioni sindacali con i vertici del gruppo bancario. Il compenso, che verra’ erogato in modalita’ “una-tantum”, una parte in busta paga e una parte in servizi welfare aziendali, arriva dopo una lunga e difficile trattativa per le organizzazioni sindacali considerando la chiusura in perdita del bilancio 2020 dell’istituto che ha impedito, inoltre, di attivare le procedure contrattuali relative al premio aziendale. (AGI)Mau (Segue) 261639 MAG 21
Deutsche Bank: FABI, premio fino a 670 euro per i dipendenti (2)= (AGI) – Roma, 26 mag. – Nel dettaglio, il premio per i dipendenti delle aree professionali e quadri direttivi varia dai 530 ai 670 euro in busta paga; per la modalita’ welfare, invece, l’importo sara’ di 600 euro uguale per tutti e potra’ essere utilizzato entro il 30 giugno 2022 e prevedra’ la possibilita’ di accedere, con specifiche condizioni e tempistiche, a un ampio pacchetto di servizi. Per i dipendenti a tempo parziale queste somme verranno proporzionate in base al rispettivo orario di lavoro, mentre la cifra destinata a Welfare verra’ riconosciuta per intero. “Tenendo in debita considerazione il contesto storico e le relative oggettive problematiche, riteniamo che il contenuto dell’accordo e’ da ritenersi positivo e risponde alla legittima esigenza sindacale di riconoscere gli sforzi profusi dai colleghi in una situazione lavorativa evidentemente critica e non ordinaria che sta tuttora perdurando”, commenta il coordinatore FABI gruppo Deutsche Bank, Sergio Caldara. (AGI)Mau 261639 MAG 21
DEUTSCHE BANK: FABI, PREMIO FINO A 670 EURO PER I DIPENDENTI = Roma, 26 mag. (Adnkronos) – Riconoscimento economico in favore dei dipendenti di Deutsche Bank relativo all’anno 2020 fino a 670 euro, grazie all’accordo siglato oggi dalla FABI e dalle altre organizzazioni sindacali con i vertici del gruppo bancario. Il compenso, che verrà erogato in modalità ‘una-tantum’, una parte in busta paga e una parte in servizi welfare aziendali, arriva dopo una lunga e difficile trattativa per le organizzazioni sindacali considerando la chiusura in perdita del bilancio 2020 dell’istituto che ha impedito, inoltre, di attivare le procedure contrattuali relative al premio aziendale. Nel dettaglio, il premio per i dipendenti delle aree professionali e quadri direttivi varia dai 530 ai 670 euro in busta paga; per la modalità welfare, invece, l’importo sarà di 600 euro uguale per tutti e potrà essere utilizzato entro il 30 giugno 2022 e prevedrà la possibilità di accedere, con specifiche condizioni e tempistiche, a un ampio pacchetto di servizi. Per i dipendenti a tempo parziale queste somme verranno proporzionate in base al rispettivo orario di lavoro, mentre la cifra destinata a Welfare verrà riconosciuta per intero. “Tenendo in debita considerazione il contesto storico e le relative oggettive problematiche, riteniamo che il contenuto dell’accordo è da ritenersi positivo e risponde alla legittima esigenza sindacale di riconoscere gli sforzi profusi dai colleghi in una situazione lavorativa evidentemente critica e non ordinaria che sta tuttora perdurando”, commenta il coordinatore FABI gruppo Deutsche Bank, Sergio Caldara. (Eca/Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 26-MAG-21 16:45
Deutsche Bank, FABI: premio fino a 670 euro per i dipendenti Una parte in busta paga e una parte in servizi welfare aziendali Milano, 26 mag. (askanews) – Riconoscimento economico in favore dei dipendenti di Deutsche Bank relativo all’anno 2020 fino a 670 euro, grazie all’accordo siglato dai sindacati con i vertici del gruppo bancario. Lo rende noto la FABI. Il compenso, che verrà erogato in modalità una-tantum, una parte in busta paga e una parte in servizi welfare aziendali, arriva, spiega FABI, dopo una lunga e difficile trattativa per le organizzazioni sindacali considerando la chiusura in perdita del bilancio 2020 dell’istituto che ha impedito, inoltre, di attivare le procedure contrattuali relative al premio aziendale. Nel dettaglio, il premio per i dipendenti delle aree professionali e quadri direttivi varia dai 530 ai 670 euro in busta paga; per la modalità welfare, invece, l’importo sarà di 600 euro uguale per tutti e potrà essere utilizzato entro il 30 giugno 2022 e prevederà la possibilità di accedere, con specifiche condizioni e tempistiche, a un ampio pacchetto di servizi. Per i dipendenti a tempo parziale queste somme verranno proporzionate in base al rispettivo orario di lavoro, mentre la cifra destinata a welfare verrà riconosciuta per intero. Red/Rar 20210526T164344Z
Deutsche Bank, FABI: premi fino a 670 euro per dipendenti Roma, 26 mag. (LaPresse) – Riconoscimento economico in favore dei dipendenti di Deutsche Bank relativo all’anno 2020 fino a 670 euro, grazie all’accordo siglato oggi dalla FABI e dalle altre organizzazioni sindacali con i vertici del gruppo bancario. Il compenso, che verrà erogato in modalità “una-tantum”, una parte in busta paga e una parte in servizi welfare aziendali, arriva dopo una lunga e difficile trattativa per le organizzazioni sindacali considerando la chiusura in perdita del bilancio 2020 dell’istituto che ha impedito, inoltre, di attivare le procedure contrattuali relative al premio aziendale. (segue) ECO NG01 taw 261638 MAG 21
Deutsche Bank, FABI: premi fino a 670 euro per dipendenti-2- Roma, 26 mag. (LaPresse) – Nel dettaglio, il premio per i dipendenti delle aree professionali e quadri direttivi varia dai 530 ai 670 euro in busta paga; per la modalità welfare, invece, l’importo sarà di 600 euro uguale per tutti e potrà essere utilizzato entro il 30 giugno 2022 e prevedrà la possibilità di accedere, con specifiche condizioni e tempistiche, a un ampio pacchetto di servizi. Per i dipendenti a tempo parziale queste somme verranno proporzionate in base al rispettivo orario di lavoro, mentre la cifra destinata a Welfare verrà riconosciuta per intero. “Tenendo in debita considerazione il contesto storico e le relative oggettive problematiche, riteniamo che il contenuto dell’accordo è da ritenersi positivo e risponde alla legittima esigenza sindacale di riconoscere gli sforzi profusi dai colleghi in una situazione lavorativa evidentemente critica e non ordinaria che sta tuttora perdurando”, commenta il coordinatore FABI gruppo Deutsche Bank, Sergio Caldara. ECO NG01 taw 261638 MAG 21