BNL, SIT-IN SOTTO LA DIREZIONE GENERALE DELLA BANCA

Si sta svolgendo in queste ore la mobilitazione organizzata la scorsa settimana dalla Fabi e dalle altre sigle davanti la sede romana dell’istituto. Al centro della protesta sindacale la decisione della banca riguardo la vendita del ramo aziendale di Axepta e la tutela occupazionale dei 900 lavorati coinvolti. Mastrosanti: «Contrasteremo i piani di smembramento portati avanti da questa dirigenza»

BNL, SIT-IN SOTTO LA DIREZIONE GENERALE DELLA BANCA

Continua la protesta dei sindacati bancari in Bnl Bnp Paribas. Si sta svolgendo in queste ore il presidio organizzato dalla Fabi e dalle altre sigle fuori la sede della direzione generale del gruppo bancario. La protesta sindacale nasce dalla cessione da parte della banca dell’ 80% del pacchetto azionario di Axepta, società attiva nel settore dei pagamenti digitali con circa 900 dipendenti. Nel mirino dei sindacati c’è proprio la salvaguardia del perimetro contrattuale per i lavoratori coinvolti nel passaggio di cessione.

«Siamo qui per testimoniare tutta la nostra determinazione nel contrastare i piani di smembramento della Bnl portati avanti da questa dirigenza e come recita il comunicato distribuito a migliaia di copie ai colleghi, per dire: NO alle cessioni. NO alle esternalizzazioni.
NO allo smembramento dell’azienda. NO ai sacrifici imposti sempre e solo a loro. NO a questa proprietà arrogante» è il commento del coordinatore Fabi gruppo Bnl Bnp Paribas, Luigi Mastrosanti.

Roma, 13 luglio 2021

CREDEM, MINACCE E INSULTI AI DIPENDENTI EX CARICENTO

3/08/2021 |

CREDEM, MINACCE E INSULTI AI DIPENDENTI EX CARICENTO

La denuncia delle organizzazioni sindacali Fabi, First Cisl, Fisac Cgil e Unisin: «Pronti ad azioni …

SILEONI IN DIRETTA A RADIO RAI UNO: “SE FALLISCE UNA BANCA C’È UNA CRISI SISTEMICA”

3/08/2021 |

SILEONI IN DIRETTA A RADIO RAI UNO: “SE FALLISCE UNA BANCA C’È UNA CRISI SISTEMICA”

Intervistato da Giorgio Zanchini nella trasmissione Radio Anch’io, il segretario generale della Fabi ha spiegato …

SILEONI A RADIO CUSANO: «PER MPS LO STATO DEVE FARSI CARICO DELLA PROPRIA PARTE»

3/08/2021 |

SILEONI A RADIO CUSANO: «PER MPS LO STATO DEVE FARSI CARICO DELLA PROPRIA PARTE»

Intervista radiofonica al segretario generale della Fabi: «Ci sono da salvare 20mila posti di lavoro …