PRESSIONI COMMERCIALI, IL PARLAMENTO ACCOGLIE SUBITO L’APPELLO DELLA FABI

Immediata la risposta della presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta, Carla Ruocco, alla richiesta del segretario generale Lando Maria Sileoni che ha preannunciato una indagine specifica partendo proprio dall’audizione della Fabi

PRESSIONI COMMERCIALI, IL PARLAMENTO ACCOGLIE SUBITO L’APPELLO DELLA FABI

Immediata la risposta della presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta, Carla Ruocco, alla richiesta del segretario generale Lando Maria Sileoni che ha preannunciato una indagine specifica partendo proprio dall’audizione della Fabi

 

 

 

Banche: Ruocco, si’ a indagine Commissione su prodotti Accolta richiesta sindacato Fabi (ANSA) – ROMA, 02 SET – “Proporro’ quanto prima alla Commissione di avviare un’indagine in materia per verificare il rispetto, formale e sostanziale, della disciplina di settore partendo proprio dall’audizione della Fabi”. Lo afferma, in una nota, Carla Ruocco, Presidente Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema bancario e finanziario dopo la richiesta del sindacato sul tema delle pressioni commerciali nelle banche. “Occorre – spiega la presidente – accendere un faro su modelli distributivi e pressioni commerciali inerenti la vendita dei prodotti finanziari I modelli distributivi e le pressioni commerciali sulla vendita dei prodotti finanziari, come ha anche ricordato il Segretario generale della Fabi, pongono rilevanti profili di criticita’ sia sulla tutela del risparmio sia sul corretto funzionamento del sistema bancario e finanziario”. Ulteriori problematiche emergono poi in relazione alla fase di profilatura della clientela e all’applicazione delle conseguenti regole di condotta (valutazione di appropriatezza/adeguatezza) soprattutto nel caso delle c.d. “riprofilature strumentali” e delle operazioni “baciate”. Cio’ a discapito del perseguimento del miglior interesse del cliente che deve, invece, orientare il comportamento degli operatori professionali che prestano servizi di investimento”. (ANSA). DOA 02-SET-21 16:56 NNNN

BANCHE: RUOCCO, ‘ACCENDERE FARO SU PRESSIONI COMMERCIALI SU VENDITA PRODOTTI FINANZIARI’ = Roma, 2 set. (Adnkronos) – “I modelli distributivi e le pressioni commerciali sulla vendita dei prodotti finanziari, come ha anche ricordato il segretario generale della Fabi, pongono rilevanti profili di criticità sia sulla tutela del risparmio sia sul corretto funzionamento del sistema bancario e finanziario”. A dichiararlo è Carla RUOCCO, Presidente della Commissione bicamerale d’inchiesta sul sistema bancario e finanziario. “Ulteriori problematiche – sottolinea – emergono poi in relazione alla fase di profilatura della clientela e all’applicazione delle conseguenti regole di condotta (valutazione di appropriatezza/adeguatezza) soprattutto nel caso delle cosiddette ‘riprofilature strumentali’ e delle operazioni ‘baciate’. Ciò a discapito del perseguimento del miglior interesse del cliente che deve, invece, orientare il comportamento degli operatori professionali che prestano servizi di investimento”. “Per questi motivi, proporrò quanto prima – annuncia RUOCCO – alla Commissione di avviare un’indagine in materia per verificare il rispetto, formale e sostanziale, della disciplina di settore partendo proprio dall’audizione della Fabi”. (Mcc/Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 02-SET-21 16:38 NNNN

Banche: Ruocco, serve faro su pressioni commerciali vendita prodotti finanziari (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) – Roma, 02 set – “I modelli distributivi e le pressioni commerciali sulla vendita dei prodotti finanziari pongono rilevanti profili di criticita’ sia sulla tutela del risparmio sia sul corretto funzionamento del sistema bancario e finanziario”. Lo afferma in una nota Carla Ruocco, Presidente della commissione parlamentare d’ichiesta sul sistema bancario. “Ulteriori problematiche – aggiunge – emergono poi in relazione alla fase di profilatura della clientela e all’applicazione delle conseguenti regole di condotta soprattutto nel caso delle ‘riprofilature strumentali’ e delle operazioni ‘baciate’. Cio’ – afferma Ruocco – a discapito del perseguimento del miglior interesse del cliente che deve, invece, orientare il comportamento degli operatori professionali che prestano servizi di investimento. Per questi motivi, proporro’ quanto prima alla Commissione di avviare un’indagine in materia per verificare il rispetto, formale e sostanziale, della disciplina di settore partendo proprio dall’audizione della Fabi”. Com-Cel (RADIOCOR) 02-09-21 16:37:46 (0401) 5 NNNN

LE DIFFERENZE TERRITORIALI DEI RENDIMENTI SUI CONTI CORRENTI

13/04/2024 |

LE DIFFERENZE TERRITORIALI DEI RENDIMENTI SUI CONTI CORRENTI

Analisi&Ricerche Fabi. Con 5.000 euro sul conto corrente in banca si guadagnano 18,2 euro l’anno …

DEUTSCHE BANK, OLTRE 1.600 EURO DI PREMIO AZIENDALE

11/04/2024 |

DEUTSCHE BANK, OLTRE 1.600 EURO DI PREMIO AZIENDALE

Sottoscritto ieri dalla Fabi e dalle altre organizzazioni sindacali l’accordo per l’erogazione del Vap (Valore …

09/01/2024 11:00 | Milano

Riunione Comitato Direttivo Centrale

09/01/2024 14:00 | Milano

128° Consiglio Nazionale

10/10/2023 14:30 | Videoconferenza

Riunione Coordinamento Nazionale Gruppo Bancario ICCREA

18/10/2023 14:30 | Riccione (RN)

6^ Conferenza Nazionale dei Servizi

12/06/2023 11:00 | Roma

Riunione Comitato Direttivo Centrale