PER TAGLIARE LE TASSE DI 50 MILIARDI, VALORIZZARE I 300 MILIARDI DEL MATTONE DI STATO

La proposta della Fabi: un piano per valorizzare gli asset immobiliari della pubblica amministrazione, che valgono 296,9 miliardi di euro. Fondi creati dalle banche per rilevare i fabbricati pubblici. Gli istituti potrebbero creare veicoli societari speciali al fine di attrarre risorse finanziarie dei privati. Obiettivo sarebbe comprare dall’amministrazioni statale e, in particolare, dagli enti locali parte del patrimonio edilizio, oggi inutilizzato. In poco tempo, nelle casse pubbliche potrebbero confluire decine di miliardi di euro da destinare alla riforma fiscale e all’abbattimento dei tributi sulle retribuzioni e sulle pensioni: si potrebbe raddoppiare la dote finanziaria per poter ridurre ancora di più il carico tributario sui redditi fino a 35.000 euro

PER TAGLIARE LE TASSE DI 50 MILIARDI, VALORIZZARE I 300 MILIARDI DEL MATTONE DI STATO

La proposta della Fabi: un piano per valorizzare gli asset immobiliari della pubblica amministrazione, che valgono 296,9 miliardi di euro. Fondi creati dalle banche per rilevare i fabbricati pubblici. Gli istituti potrebbero creare veicoli societari speciali al fine di attrarre risorse finanziarie dei privati. Obiettivo sarebbe comprare dall’amministrazioni statale e, in particolare, dagli enti locali parte del patrimonio edilizio, oggi inutilizzato. In poco tempo, nelle casse pubbliche potrebbero confluire decine di miliardi di euro da destinare alla riforma fiscale e all’abbattimento dei tributi sulle retribuzioni e sulle pensioni: si potrebbe raddoppiare la dote finanziaria per poter ridurre ancora di più il carico tributario sui redditi fino a 35.000 euro