FONDO OCCUPAZIONE BCC, AMPLIATE LE TUTELE PER I LAVORATORI​

Un importante accordo è stato raggiunto, nella giornata di martedì 26 luglio, dal Comitato amministratore del Fondo sotto la guida Fabi. Nava: «La possibilità di accesso alle prestazioni dell’assegno straordinario per esodi volontari con le maggiorazioni contributive a favore dei dipendenti non vedenti, non udenti e con invalidità superiore al 74% è di sicuro un risultato dall’alto valore etico»

FONDO OCCUPAZIONE BCC, AMPLIATE LE TUTELE PER I LAVORATORI​

Dopo una lungo confronto all'interno del comitato amministrativo del Fondo, la Fabi e le altre organizzazioni sindacali hanno raggiunto ieri un importante risultato di particolare valore etico e sociale con i vertici di Federcasse: la possibilità di accesso alle prestazioni dell’assegno straordinario per esodi volontari con le maggiorazioni contributive a favore dei dipendenti non vedenti, non udenti e con invalidità superiore al 74%.

«Il percorso per arrivare a questo risultato è stato lungo e a tratti complesso» ha dichiarato Mario Nava dirigente Fabi Presidente del Comitato amministratore del Fondo di solidarietà del Credito Cooperativo.

«Grazie anche al rinnovo delle cariche finalmente il tema è entrato a pieno titolo nell’agenda delle priorità, e nella seduta del 25 novembre 2021 – ha continuato il Presidente Mario Nava – il Comitato ha dato l’incarico agli uffici preposti dell’INPS di redigere una bozza di delibera da sottoporre al Comitato stesso circa le maggiorazioni utili sia per l’accesso alla pensione per i soggetti non vedenti, non udenti o con invalidità superiore al 74% sia per la determinazione esclusivamente nel caso dei soggetti non vedenti dell’importo dell’assegno da erogare».

Il Fondo di Solidarietà per il sostegno dell’occupabilità e dell’occupazione del credito cooperativo, istituito con accordo quadro tra organizzazioni sindacali e Federcasse nel 28 febbraio 1998 e reso esecutivo con il decreto ministeriale aprile 2000) ha lo scopo di intervenire con misure di tutela per tutte le Lavoratrici e tutti i Lavoratori coinvolti in processi di ristrutturazione, crisi aziendali, processi di riduzione degli organici o trasformazioni di mansioni.

Roma, 28 luglio 2022​

POLITICA ED ECONOMIA IN VISTA DELLE ELEZIONI , SILEONI A “MEDITERRANEA”

17/08/2022 |

POLITICA ED ECONOMIA IN VISTA DELLE ELEZIONI , SILEONI A “MEDITERRANEA”

Il segretario generale della Fabi ha partecipato a un dibattito a Sabaudia, moderato da Andrea …

SILEONI AL TG5: “DESERTIFICAZIONE CREERÀ PROBLEMI AL PAESE”

13/08/2022 |

SILEONI AL TG5: “DESERTIFICAZIONE CREERÀ PROBLEMI AL PAESE”

Meno filiali e 4 milioni di italiani senza sportello. Il telegiornale di Mediaset delle 13 …

OLTRE 4MILIONI DI ITALIANI SENZA UN RIFERIMENTO BANCARIO

13/08/2022 |

OLTRE 4MILIONI DI ITALIANI SENZA UN RIFERIMENTO BANCARIO

L’ultima analisi della Fabi mette in luce la desertificazione bancaria a cui si sta apprestando …

24/10/2022 | Riccione (RN)

5^ Conferenza Nazionale dei Servizi

24/06/2022 09:30 | Videoconferenza

Attivo nazionale delle Banche di Credito Cooperativo

02/06/2022 | Gdansk (Polonia)

UNI EUROPA YOUTH CONFERENCE

13/06/2022 11:00 | Milano

Riunione Comitato Direttivo Centrale