CONSUMI, MANOVRA E CONTANTE: SILEONI IN DIRETTA SU LA7

Il segretario generale della Fabi ospite della trasmissione Coffee Break: legge di bilancio, situazione economica e pagamenti con carte i temi al centro del dibattito

CONSUMI, MANOVRA E CONTANTE: SILEONI IN DIRETTA SU LA7

Il segretario generale della Fabi ospite della trasmissione Coffee Break: legge di bilancio, situazione economica e pagamenti con carte i temi al centro del dibattito

 

 

Manovra: SILEONI, serve un ‘welfare di Stato’ contro la povertà Il Governo sta andando in questa direzione (ANSA) – MILANO, 10 DIC – Un “welfare di Stato” contro la povertà. E’ la ricetta indicata dal segretario generale della Fabi Lando SILEONI per “combattere la povertà” in Italia. “Fino a che l’inflazione sarà alta e fino a che la crisi economica sarà così pesante – spiga nel corso di un’intervista rilasciata a Cofee Break su La 7 – tutte le politiche di contrasto alla povertà devono avere una strategia complessiva”. “Credo – aggiunge – che il Governo stia andando in questa direzione, nonostante la scarsa disponibilità economica”. Secondo SILEONI un ‘welfare di Stato’ può “difendere il potere di acquisto delle famiglie” attraverso “più incentivi per il lavoro regolare, più misure strutturali e condivise fra Governo e imprese per risolvere il fenomeno del lavoro povero attraverso aiuti sulle principali spese che gravano sulle famiglie come bollette, consumi, carburante per gli spostamenti lavorativi e rincari alimentari”. “Su alcuni di questi argomenti – conclude SILEONI – da tempo come Fabi abbiamo raggiunto importanti accordi nei gruppi bancari e nelle banche, a tutela dei lavoratori e delle loro famiglie”. (ANSA). VE 2022-12-10 11:56 S0A QBXB ECO

MANOVRA: SILEONI (FABI), ‘CON INFLAZIONE ALTA SERVE STRATEGIA CONTRO POVERTA” = Roma, 10 dic. (Adnkronos) – “Fino a che l’inflazione sarà alta e fino a che la crisi economica sarà così pesante, tutte le politiche di contrasto alla povertà devono avere una strategia complessiva. Credo che il governo stia andando in questa direzione, nonostante la scarsa disponibilità economica. Servono, quindi: un ‘welfare di Stato’ per difendere il potere di acquisto delle famiglie; più incentivi per il lavoro regolare; più misure strutturali e condivise fra governo e imprese per risolvere il fenomeno del lavoro povero attraverso aiuti sulle principali spese che gravano sulle famiglie come bollette, consumi, carburante per gli spostamenti lavorativi e rincari alimentari. Su alcuni di questi argomenti, da tempo, come Fabi, abbiamo raggiunto importanti accordi nei gruppi bancari e nelle banche, a tutela dei lavoratori e delle loro famiglie”. Lo ha detto il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, durante la trasmissione Coffee Break in onda su La7. (Mat/Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 10-DIC-22 11:17

AUMENTO DEI TASSI E INFLAZIONE, XAUSA A CUSANO TV

7/02/2023 |

AUMENTO DEI TASSI E INFLAZIONE, XAUSA A CUSANO TV

Il segretario nazionale ospite della tv dell’ateneo romano: "Le famiglie sempre più in difficoltà, oggi …

“UTILI RECORD DELLE BANCHE, AUMENTI IMPORTANTI CON IL NUOVO CONTRATTO”

5/02/2023 |

“UTILI RECORD DELLE BANCHE, AUMENTI IMPORTANTI CON IL NUOVO CONTRATTO”

Intervento a Omnibus su La7. Il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, sui risultati …