CCNL E LIBERTÀ SINDACALI, DUE ACCORDI CON ABI

Riunione tra i segretari generali di tutte le sigle con l’Associazione bancaria: raggiunta l’intesa per avviare il negoziato sul contratto nazionale e sui permessi

CCNL E LIBERTÀ SINDACALI, DUE ACCORDI CON ABI

Riunione tra i segretari generali di tutte le sigle con l’Associazione bancaria: raggiunta l’intesa per avviare il negoziato sul contratto nazionale e sui permessi

 

 

Banche: Abi e sindacati ai supplementari per il contratto Sospesi fino a febbraio i termini di quello che scade nel 2022 (ANSA) – MILANO, 27 DIC – L’Associazione bancaria italiana e i sindacati del settore FABI, First-Cisl, Fisac-Cgil, Uilca e Unisin hanno convenuto di sospendere fino a fine febbraio 2023 i termini del contratto dei bancari in scadenza il prossimo 31 dicembre. La sospensione, si legge in una nota congiunta, è stata disposta “al fine di avviare il percorso per il rinnovo” del contratto collettivo di categoria, la cui vigenza si esaurisce a fine anno, e conferma che Abi e sindacati “intendono affrontare in modo costruttivo il percorso conseguente alla scadenza del vigente contratto”. Nel frattempo viene confermata l’applicazione dei trattamenti previsti dall’attuale contratto per le prestazioni dei lavoratori e la prosecuzione dell’operatività del Fondo per l’occupazione, organismo bilaterale del settore che si occupa di politiche attive del lavoro, con particolare attenzione ai giovani e alla ricollocazione professionale. (ANSA). ALG 2022-12-27 15:31 S0A QBXB ECO

Banche, Abi-sindacati: Ccnl valido fino a 28/2, al via trattative rinnovo Le parti intendono affrontare in modo costruttivo il percorso Milano, 27 dic. (askanews) – Al fine di avviare il percorso per il rinnovo del Ccnl, Abi e i sindacati FABI, First-Cisl, Fisac-Cgil, Uilca, Unisin hanno condiviso la sospensione, fino al 28 febbraio 2023, dei termini fissati al 31 dicembre 2022 dal contratto nazionale del 19 dicembre 2019, in scadenza a fine 2022, confermando nel contempo l’applicazione dei trattamenti previsti dal Ccnl per le prestazioni rese dalle lavoratrici e dai lavoratori. Le parti hanno inoltre concordato la prosecuzione dell’operatività del Fondo per l’occupazione (F.O.C.), organismo bilaterale del settore all’avanguardia nelle politiche attive del lavoro, con particolare attenzione ai giovani e alla ricollocazione professionale. L’intesa raggiunta oggi, sottolinea una nota dell’associazione bancaria, conferma che Abi e sindacati dei bancari intendono affrontare in modo costruttivo il percorso conseguente alla scadenza del vigente contratto. Rar 20221227T151820Z

CONTRATTI: ABI-SINDACATI, SOSPESO CCNL FINO AL 28 FEBBRAIO, AL VIA TRATTATIVE RINNOVO = Confermata applicazione trattamenti previsti per prestazioni rese dai lavoratori Roma, 27 dic. (Adnkronos) – Abi, FABI, First-Cisl, Fisac-Cgil, Uilca e Unisin, al fine di avviare il percorso per il rinnovo del Ccnl, hanno condiviso la sospensione, fino al 28 febbraio 2023, dei termini fissati al 31 dicembre 2022 dal contratto nazionale del 19 dicembre 2019, in scadenza a fine 2022, confermando nel contempo l’applicazione dei trattamenti previsti dal Ccnl per le prestazioni rese dalle lavoratrici e dai lavoratori. E’ 1uanto si legge in una nota unitaria. Le parti, prosegue il comunicato, hanno inoltre concordato la prosecuzione dell’operatività del Fondo per l’occupazione , organismo bilaterale del settore all’avanguardia nelle politiche attive del lavoro, con particolare attenzione ai giovani e alla ricollocazione professionale. “L’intesa raggiunta oggi conferma che Abi e sindacati dei bancari intendono affrontare in modo costruttivo il percorso conseguente alla scadenza del vigente contratto”, conclude la nota. (Tes/Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 27-DIC-22 15:13

Banche: Abi-sindacati, vecchio Ccnl valido fino a 28 febbraio = (AGI) – Roma, 27 dic. – Abi, FABI, First-Cisl, Fisac-Cgil, Uilca e Unisin, al fine di avviare il percorso per il rinnovo del Ccnl, hanno condiviso la sospensione, fino al 28 febbraio 2023, dei termini fissati al 31 dicembre 2022 dal contratto nazionale del 19 dicembre 2019, in scadenza a fine 2022, confermando nel contempo l’applicazione dei trattamenti previsti dal contratto collettivo nazionale per le prestazioni rese dalle lavoratrici e dai lavoratori. Le parti, si legge in una nota, hanno inoltre concordato la prosecuzione dell’operativita’ del Fondo per l’occupazione, organismo bilaterale del settore all’avanguardia nelle politiche attive del lavoro, con particolare attenzione ai giovani e alla ricollocazione professionale. “L’intesa raggiunta oggi conferma che Abi e sindacati dei bancari intendono affrontare in modo costruttivo il percorso conseguente alla scadenza del vigente contratto”, conclude il comunicato. (AGI)Mau 271514 DIC 22

AUMENTO DEI TASSI E INFLAZIONE, XAUSA A CUSANO TV

7/02/2023 |

AUMENTO DEI TASSI E INFLAZIONE, XAUSA A CUSANO TV

Il segretario nazionale ospite della tv dell’ateneo romano: "Le famiglie sempre più in difficoltà, oggi …

“UTILI RECORD DELLE BANCHE, AUMENTI IMPORTANTI CON IL NUOVO CONTRATTO”

5/02/2023 |

“UTILI RECORD DELLE BANCHE, AUMENTI IMPORTANTI CON IL NUOVO CONTRATTO”

Intervento a Omnibus su La7. Il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, sui risultati …