FABI PERUGIA, L’AZIONE AL CENTRO DI TUTTO

Sala piena a Perugia al congresso provinciale al quale è intervenuto il segretario generale Sileoni: «Il destino della categoria, mai come adesso, è nelle nostre mani»

FABI PERUGIA, L’AZIONE AL CENTRO DI TUTTO

L’azione al centro del congresso della Fabi di Perugia: «Ciò che saremo domani dipende da ciò che facciamo oggi – ha detto il coordinatore Fabi locale, Corrado Galli che ha deciso di intitolare così l’evento che ha visto protagonista il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni e, di fronte a lui, una vasta platea di dirigenti locali, attenti e partecipi.

«Siete la nostra forza» – ha detto Sileoni che ha tenuto a sottolineare l’importanza di ogni singola realtà territoriale. E ancora: «Se la Fabi oggi è il primo sindacato di categoria il merito è di tutti voi che ogni giorno svolgete con passione e dedizione il vostro lavoro al fianco dei dipendenti bancari. Il tour che la segreteria generale e nazionale sta facendo in giro per l’Italia vuole essere un attestato di stima e un momento importante di confronto per prepararci alle sfide che verranno».

Il segretario generale ha quindi risposto agli interventi dei dirigenti presenti in sala che hanno tenuto a confrontarsi con domande e osservazioni. Tanti i temi toccati da Sileoni.

Il ruolo della Bce, il ruolo del sindacato, il cambiamento del settore e la tecnologia che avanza, argomento ripreso anche dal coordinatore Fabi Perugia, Galli:

«Stiamo vivendo dei cambiamenti epocali, conseguenza soprattutto di pandemia e guerra in Ucraina e tra le conseguenze per il nostro settore è prevista un’ulteriore accelerazione del processo di digitalizzazione. Dovremo quindi gestire dei temi importantissimi come i nuovi mestieri digitali ed in generale una nuova organizzazione del lavoro. Come Fabi ci riusciremo – ha detto Galli – evitando pericolose fughe in avanti come quella che Intesa sta cercando di fare su orario di lavoro e smart working, che mettono a rischio la centralità del nostro contratto. Un contratto che va rinnovato anche affrontando l’altro grande tema del momento, che è l’esplosione dell’inflazione. Dobbiamo garantire alla nostra categoria un aumento economico adeguato per i livelli di inflazione che, come ha ricordato in nostro Segretario Generale Sileoni, probabilmente rimarranno elevati fino alla fine del 2024.

Il nostro SAB – ha concluso il coordinatore di Perugia – gode di ottima salute, con gli iscritti in ulteriore crescita rispetto al precedente congresso, nonostante il preoccupante trend di occupazione nel nostro settore con la perdita nella nostra regione del 25% dei dipendenti bancari ed altre uscite già previste per i prossimi anni. Occorre trovare delle soluzioni per territori come il nostro, dove le banche non vogliono investire in capitale umano».

Perugia, 27 gennaio 2023

ELENCO ELLETTI

Segreteria Provinciale

GALLI CORRADO Segretario Coordinatore

CRESTA CLAUDIO Segretario Amministrativo
GUERRA LEONARDO
MINELLI ANNA
SECCI LUCA
SIMONETTI ENRICO

Consiglio Direttivo Provinciale

AMBROGIONI MICHELE
BECCACCIOLI FABIO
BIAGETTI PAOLO
BROCCOLI MARCELLO
CAPORALI ANDREA
CARNALI GIOVANNI
COSTANTINI FABIO
CRESTA CLAUDIO
FAGIOLI GINO
FIGOLI FABIO
GALLI CORRADO
GUERRA LEONARDO
LATTANZI PAOLO
LEONARDI ALESSANDRO
MELFI GIACOMO
MENICHETTI SILVIA
MINELLI ANNA
NIRI FABRIZIO
PIZZO PIERGIORGIO
SANSI MANUEL
SECCI LUCA
SERBOLI CATIA
SIGISMONDI ELIA
SIMONETTI ENRICO

Il servizio realizzato dalla FABI TV

ANTONIO ARGENTO PRESIDENTE DELLA CASSA SANITARIA DI UNICREDIT

14/06/2024 |

ANTONIO ARGENTO PRESIDENTE DELLA CASSA SANITARIA DI UNICREDIT

Oggi l’elezione all’unanimità: alla Fabi la guida di Unica, che assiste complessivamente a 135.000 persone. …

LE BANCHE ITALIANE HANNO MENO DEL 22% DEL DEBITO PUBBLICO

14/06/2024 |

LE BANCHE ITALIANE HANNO MENO DEL 22% DEL DEBITO PUBBLICO

Analisi&Ricerche Fabi: nei portafogli degli istituti 632 miliardi di bot e btp, in quattro anni …