FABI VERONA, QUAL È IL RUOLO DELLA BANCA SUL TERRITORIO?

Tavola rotonda e dibattito al congresso della Fabi di Verona. Il segretario nazionale Mattia Pari: «Iniziative come questa danno lustro alla nostra Organizzazione e sono il motivo per cui siamo sempre aggiornati e al passo con le evoluzioni del settore: il confronto è il nostro elemento distintivo»

FABI VERONA, QUAL È IL RUOLO DELLA BANCA SUL TERRITORIO?

“Banche, territorio, imprese e comunità locali”, questo il titolo della tavola rotonda con cui sono stati introdotti i lavori del congresso della Fabi di Verona. Un focus a tutto tondo sul ruolo della banca sul territorio. Davanti ad un centinaio di delegati provenienti da tutte le banche presenti nella provincia si è fatto il punto sul sistema del credito e sullo stato di salute dell’organizzazione.

Presenti al dibattito della mattina Francesco Iannella, Regional Manager Unicredit Nord Est; Daniele Maroldi, Presidente Valpolicella Benaco Banca; Pierluigi Zanini Vicepresidente di Confartigianato Imprese Verona; Valentina Gagliardo, Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Verona; Daniele Dal Corso, Responsabile Amministrativo Caritas Verona; Italo Sandrini, Assessore alle Attività Produttive e al Terzo Settore del Comune di Verona e Marco Muratore, Coordinatore FABI Verona. Moderatore dell’incontro Federico Nicoletti, Corriere del Veneto.

«Il nostro obiettivo – ha detto Muratore – è riunire intorno ad un tavolo rappresentanti delle associazioni imprenditoriali, delle fasce più deboli della popolazione e delle istituzioni per confrontarsi con esponenti delle banche sul modello di banca richiesto e su quello proposto. Riteniamo infatti che sia compito del sindacato entrare nel merito delle scelte delle aziende, soprattutto quando svolgono una funzione sociale ed economica insostituibile sul territorio».

Animato e seguito con molta attenzione il confronto della tavola rotonda ha preceduto il congresso provinciale con il quale è stato rieletto il gruppo dirigente per il prossimo quadriennio alla presenza del segretario nazionale Fabi, Mattia pari.

«La Fabi non ha paura del ricambio generazionale perché sa di essere una macchina potente che corre veloce proprio grazie alla continua formazione dei propri dirigenti» ha detto il coordinatore uscente Fabi Verona, Marco Muratore, che ha tenuto a ringraziare Mattia Pari per la presenza e la dedizione con cui la segreteria nazionale sta girando l’Italia. Parole a cui Pari ha replicato sottolineando l’importanza di fare squadra, sempre e comunque, per il bene della categoria: «Non possono esserci divisioni – ha detto – quando l’obiettivo comune è la tutela dei lavoratori. Questo è un frangente storico per il settore del credito e l’unica cosa che conta davvero, l’unica che ci permetterà di salvarci e portare a casa un rinnovo contrattuale all’altezza dei tempi, è proprio il confronto onesto e schietto tra noi, la capacità di rinnovarci, di assumerci responsabilità via via crescenti con consapevolezza».

Pari ha tracciato il quadro della situazione bancaria con un occhio attento ai dettagli, quindi, applaudito e sollecitato da domande e osservazioni dei dirigenti presenti in sala, ha risposto a ciascuno di loro.

Poi le votazioni e il passaggio di consegne tra il coordinatore uscente Marco Muratore e la nuova coordinatrice della Fabi di Verona, Cassandra Tucci.

Marco Muratore, entrato in segreteria provinciale nel 1991, è stato a suo tempo uno dei segretari provinciali più giovani d’Italia ed il primo coordinatore nazionale dei Giovani FABI.

«Lascio nella massima serenità, orgoglioso del lavoro fatto in oltre 30 anni nell’organizzazione – ha detto Marco Muratore – perché sono convinto che solo così consentirò alla squadra della Fabi di Verona di crescere ulteriormente. Liberarsi dagli attaccamenti del proprio io e saper farsi da parte costa, ma è molto importante: è il passo decisivo per crescere nello spirito di servizio, senza cercare il contraccambio. Resto in Fabi, a disposizione di tutti coloro che lo vorranno, ma il mio impegno sociale – ha concluso Muratore – proseguirà soprattutto in altri ambiti, a servizio delle persone e della collettività. Ringrazio chi mi ha sostenuto in questo lungo periodo, posso vantarmi di aver saputo sempre costruire relazioni positive con tutti, di aver favorito l’inserimento di donne e giovani nella Fabi, di aver messo a disposizione le mie competenze. Ho ricevuto molto, ma sono convinto di aver restituito altrettanto, con la massima dedizione ed il massimo impegno».

«Prosegue con grande impegno il progetto di ricambio generazionale e di equilibrio di genere della Fabi di Verona – ha detto la nuova coordinatrice, Cassandra Tucci – poiché crediamo fermamente nella costruzione di competenze per un passaggio del testimone a dirigenti sindacali più giovani.

Continueremo anche nella ricerca di maggiori occasioni di ingaggio per la platea femminile, con attenzione alla conciliazione, per poter permettere alle donne di partecipare alla nostra attività sindacale sia sul territorio provinciale sia a livello nazionale. Qui a Verona, grazie alla squadra e a Marco Muratore, è stato fatto un ottimo lavoro. Ora il futuro ci si presenta con nuove sfide che sapremo affrontare con la grinta e le preparazione di sempre. Dovremo confrontarci con le nuove tecnologie e i nuovi modelli organizzativi delle banche e dei Gruppi e l’obiettivo sarà quello di essere presenti in ogni realtà del credito come punto di riferimento in un contesto lavorativo sempre più complicato e fortemente competitivo. Oggi più che mai – ha concluso Tucci – si riconosce la centralità e l’importanza di lavorare insieme in una squadra compatta, organizzata e sempre impegnata per la difesa del valore insostituibile del contratto nazionale da estendere anche a coloro che oggi non ne fanno parte».

Verona, 17 marzo 2023

ELENCO ELETTI

Segreteria Provinciale
Cassandra Anna Tucci – Segretaria Coordinatrice
Gobbi Maria Cristina – Segretaria Amministrativa
Giugni Gianluca – Responsabile Caaf
Pircher Maria Luisa
Lochi Marina

COMITATO DIRETTIVO PROVINCIALE

TUCCI CASSANDRA ANNA
GOBBI MARIA CRISTINA
GIUGNI GIANLUCA
PIRCHER MARIA LUISA
LOCHI MARINA
AMATO GIANFRANCO
BERTINI MARIA
LAZZARINI ELIANA
MESAROLI ALBERTO
SCAPELLATO MASSIMO
LEARDINI ELISA
PERETTO LORETTA
ZAMBELLI DAVIDE
MURARO MARCO
SIMILI ALICE
MOSCA PAOLO
CANTARINI FEDERICO
SALVAGNO RAIMONDO
SORDO SONIA
CAPPELLETTI GIUSEPPE
FRANCHINI PAOLO
HALSCH DANIELE
MALDOTTI GIAN LUCA
PANZIERA MAURO
BONATTI ANTONELLA
MONTAGNOLI MARCO
PARMA ANDREA
BAGOLIN LUCA
MATTIOLO DOMENICO
CASAROTTI BARBARA
MENADEO FABRIZIO
AMBROSINI ELISABETTA
FAUSTINI MARCO

Presidente

Muratore Marco

I servizi realizzati dalla FABI TV