CONTRATTO, DALLE ASSEMBLEE VIA LIBERA ALLA PIATTAFORMA COL 99,5% DEI SÌ

Concluse le votazioni sul documento sindacale con le rivendicazioni in vista del negoziato per il rinnovo del ccnl con un’approvazione che sfiora l’unanimità.

CONTRATTO, DALLE ASSEMBLEE VIA LIBERA ALLA PIATTAFORMA COL 99,5% DEI SÌ

Concluse le votazioni sul documento sindacale con le rivendicazioni in vista del negoziato per il rinnovo del ccnl con un’approvazione che sfiora l’unanimità.

 

 

BANCHE: SINDACATI, CON 99,5% APPROVATA PIATTAFORMA RINNOVO CONTRATTO = Roma, 6 lug. (Adnkronos) – “Approvata a larghissima maggioranza la Piattaforma per il rinnovo del Contrato Collettivo Nazionale di Lavoro del settore Creditizio e Finanziario”. A farlo sapere sono i segretari generali di Fabi, Lando Maria Sileoni, di First Cisl, Riccardo Colombani, di Fisac Cgil, Susy Esposito, di Uilca, Fulvio Furlan, e di Unisin, Emilio Contrasto. “Si è conclusa con il mese di giugno la presentazione, la consultazione e la votazione della Piattaforma rivendicativa unitaria per il rinnovo del Contrato Nazionale del settore Creditizio e Finanziario. Le Lavoratrici ed i Lavoratori del settore – sottolinea – l’hanno approvata a larghissima maggioranza nel corso delle oltre 1.000 assemblee organizzate e svolte in maniera capillare in tuta Italia nelle aziende e nei territori. Quesi i risultati della consultazione: 99,5% di voti favorevoli, 0,2% di voti contrari e 0,3% di astensioni”. “Forti di questa partecipazione e di questo risultato – proseguono -, siamo dunque pronti a presentare ufficialmente la Piataforma ad Abi per iniziare, da subito, il confronto negoziale sostenuto compattamente da Lavoratrici e Lavoratori del Settore che rivendicano per il nuovo Ccnl il governo delle trasformazioni, adeguate retribuzioni, diritti, tutele, ed occupazione. È su questi punti distintivi della Piattaforma unitaria che dovrà svilupparsi un confronto serio e costruttivo con Abi”. “Auspichiamo – sottolineano – che Abi raccolga la sfida e che si faccia interprete delle parole spese, nel corso della sua Relazione all’Assemblea Abi del 5 luglio, dal Presidente Patuelli, che considera determinante l’impegno per il nuovo Ccnl dei 280 mila Lavoratrici e Lavoratori del Credito, affinché le relazioni industriali siano ‘costruttive e lungimiranti’. Si avvii al più presto il negoziato sul nuovo Ccnl, non si perda tempo in inutili tatticismi e/o divisioni di principio: lo vuole un Sindacato unitario e fortemente rappresentativo, lo vogliono Lavoratrici e Lavoratori del settore, è necessario per il Paese”, concludono i segretari generali di Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca e Unisin. (Eca/Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 06-LUG-23 12:42 NNNN

BANCHE, SINDACATI: CON 99,5% APPROVATA PIATTAFORMA RINNOVO CONTRATTO (Public Policy) – Roma, 06 lug – “Approvata a larghissima maggioranza la Piattaforma per il rinnovo del Contrato collettivo nazionale di lavoro del settore creditzio e finanziario”. A farlo sapere sono i segretari generali di Fabi, Lando Maria Sileoni, di First Cisl, Riccardo Colombani, di Fisac Cgil, Susy Esposito, di Uilca, Fulvio Furlan, e di Unisin, Emilio Contrasto, aggiungendo che “si è conclusa con il mese di giugno la presentazione, la consultazione e la votazione della Piattaforma rivendicativa unitaria per il rinnovo del Contrato nazionale del settore creditizio e finanziario. Le lavoratrici ed i lavoratori del settore l’hanno approvata a larghissima maggioranza nel corso delle oltre 1.000 assemblee organizzate e svolte in maniera capillare in tuta Italia nelle aziende e nei territori. Quesi i risultati della consultazione: 99,5% di voti favorevoli, 0,2% di voti contrari e 0,3% di astensioni”. “Forti di questa partecipazione e di questo risultato – proseguono – siamo dunque pronti a presentare ufficialmente la Piataforma ad Abi per iniziare, da subito, il confronto negoziale sostenuto compattamente da lavoratrici e lavoratori del settore che rivendicano per il nuovo Ccnl il governo delle trasformazioni, adeguate retribuzioni, diritti, tutele, ed occupazione. È su questi punti distintivi della Piattaforma unitaria che dovrà svilupparsi un confronto serio e costruttivo con Abi. Auspichiamo che Abi raccolga la sfida e che si faccia interprete delle parole spese, nel corso della sua relazione all’Assemblea Abi del 5 luglio, dal Presidente Patuelli, che considera determinante l’impegno per il nuovo Ccnl dei 280 mila lavoratrici e lavoratori del credito, affinché le relazioni industriali siano ‘costruttive e lungimiranti’. Si avvii al più presto il negoziato sul nuovo Ccnl, non si perda tempo in inutili tatticismi e/o divisioni di principio: lo vuole un sindacato unitario e fortemente rappresentativo, lo vogliono lavoratrici e lavoratori del settore, è necessario per il Paese”, concludono i segretari generali di Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca e Unisin. (Public Policy) @PPolicy_News RED 061233 lug 2023

BANCHE, SINDACATI: CON 99,5% APPROVATA PIATTAFORMA RINNOVO CONTRATTO (9Colonne) Roma, 6 lug – “Approvata a larghissima maggioranza la Piattaforma per il rinnovo del Contrato Collettivo Nazionale di Lavoro del settore Creditzio e Finanziario”. A farlo sapere sono i segretari generali di Fabi, Lando Maria Sileoni, di First Cisl, Riccardo Colombani, di Fisac Cgil, Susy Esposito, di Uilca, Fulvio Furlan, e di Unisin, Emilio Contrasto, aggiungendo che: “Si è conclusa con il mese di giugno la presentazione, la consultazione e la votazione della Piattaforma rivendicativa unitaria per il rinnovo del Contrato Nazionale del settore Creditizio e Finanziario. Le Lavoratrici ed i Lavoratori del settore l’hanno approvata a larghissima maggioranza nel corso delle oltre 1.000 assemblee organizzate e svolte in maniera capillare in tuta Italia nelle aziende e nei territori. Quesi i risultati della consultazione: 99,5% di voti favorevoli, 0,2% di voti contrari e 0,3% di astensioni”. “Forti di questa partecipazione e di questo risultato – proseguono -, siamo dunque pronti a presentare ufficialmente la Piataforma ad ABI per iniziare, da subito, il confronto negoziale sostenuto compattamente da Lavoratrici e Lavoratori del Settore che rivendicano per il nuovo CCNL il governo delle trasformazioni, adeguate retribuzioni, diritti, tutele, ed occupazione. È su questi punti distintivi della Piattaforma unitaria che dovrà svilupparsi un confronto serio e costruttivo con ABI. Auspichiamo che ABI raccolga la sfida e che si faccia interprete delle parole spese, nel corso della sua Relazione all’Assemblea ABI del 5 luglio, dal Presidente Patuelli, che considera determinante l’impegno per il nuovo CCNL dei 280 mila Lavoratrici e Lavoratori del Credito, affinché le relazioni industriali siano ‘costruttive e lungimiranti’. Si avvii al più presto il negoziato sul nuovo CCNL, non si perda tempo in inutili tatticismi e/o divisioni di principio: lo vuole un Sindacato unitario e fortemente rappresentativo, lo vogliono Lavoratrici e Lavoratori del settore, è necessario per il Paese”, concludono i segretari generali dei sindacati. (redm) 061221 LUG 23

BANCHE: sindacati, con 99,5% ok piattaforma rinnovo contratto = (AGI) – Roma, 6 lug. – “Approvata a larghissima maggioranza la Piattaforma per il rinnovo del Contrato Collettivo Nazionale di Lavoro del settore Creditzio e Finanziario”. A farlo sapere sono i segretari generali di Fabi, Lando Maria Sileoni, di First Cisl, Riccardo Colombani, di Fisac Cgil, Susy Esposito, di Uilca, Fulvio Furlan, e di Unisin, Emilio Contrasto, aggiungendo che: “Si e’ conclusa con il mese di giugno la presentazione, la consultazione e la votazione della Piattaforma rivendicativa unitaria per il rinnovo del Contrato Nazionale del settore Creditizio e Finanziario. Le Lavoratrici ed i Lavoratori del settore l’hanno approvata a larghissima maggioranza nel corso delle oltre 1.000 assemblee organizzate e svolte in maniera capillare in tuta Italia nelle aziende e nei territori. Quesi i risultati della consultazione: 99,5% di voti favorevoli, 0,2% di voti contrari e 0,3% di astensioni”. (AGI)Ila (Segue) 061221 LUG 23

BANCHE: sindacati, con 99,5% ok piattaforma rinnovo contratto (2)= (AGI) – Roma, 6 lug. – “Forti di questa partecipazione e di questo risultato – proseguono -, siamo dunque pronti a presentare ufficialmente la Piataforma ad ABI per iniziare, da subito, il confronto negoziale sostenuto compattamente da Lavoratrici e Lavoratori del Settore che rivendicano per il nuovo CCNL il governo delle trasformazioni, adeguate retribuzioni, diritti, tutele, ed occupazione. E’ su questi punti distintivi della Piattaforma unitaria che dovra’ svilupparsi un confronto serio e costruttivo con ABI. Auspichiamo che ABI raccolga la sfida e che si faccia interprete delle parole spese, nel corso della sua Relazione all’Assemblea ABI del 5 luglio, dal Presidente Patuelli, che considera determinante l’impegno per il nuovo CCNL dei 280 mila Lavoratrici e Lavoratori del Credito, affinche’ le relazioni industriali siano ‘costruttive e lungimiranti’. Si avvii al piu’ presto il negoziato sul nuovo CCNL, non si perda tempo in inutili tatticismi e/o divisioni di principio: lo vuole un Sindacato unitario e fortemente rappresentativo, lo vogliono Lavoratrici e Lavoratori del settore, e’ necessario per il Paese”, concludono i segretari generali di Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca e Unisin. (AGI)Ila 061221 LUG 23 NNNN

ICCREA, FIRMATO IL PRIMO CONTRATTO INTEGRATIVO

19/04/2024 |

ICCREA, FIRMATO IL PRIMO CONTRATTO INTEGRATIVO

L'accordo nella notte tra la Fabi e le altre organizzazioni sindacali con l'azienda. Riguarda oltre …

«GIUDIZIO POSITIVO SUL PIANO INDUSTRIALE DI ICCREA, OCCUPAZIONE IN CRESCITA»

17/04/2024 |

«GIUDIZIO POSITIVO SUL PIANO INDUSTRIALE DI ICCREA, OCCUPAZIONE IN CRESCITA»

Oggi la presentazione alle organizzazioni sindacali. Il commento segretario nazionale della Fabi, Luca Bertinotti: «La …

FABI GENOVA, CORSO DI FORMAZIONE SUI PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

17/04/2024 |

FABI GENOVA, CORSO DI FORMAZIONE SUI PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

Proseguono, nell’ambito del progetto “La Fabi a Genova”, gli incontri organizzati dalla struttura provinciale della …

09/01/2024 11:00 | Milano

Riunione Comitato Direttivo Centrale

09/01/2024 14:00 | Milano

128° Consiglio Nazionale

10/10/2023 14:30 | Videoconferenza

Riunione Coordinamento Nazionale Gruppo Bancario ICCREA

18/10/2023 14:30 | Riccione (RN)

6^ Conferenza Nazionale dei Servizi

12/06/2023 11:00 | Roma

Riunione Comitato Direttivo Centrale