CONTRATTO NAZIONALE, A GORIZIA E TRIESTE VIA LIBERA CON IL 100%

Unanimità di consensi nelle due piazze friulane per l’ipotesi di accordo. Le lavoratrici e i lavoratori degli istituti di credito, riuniti tra ieri ed oggi, hanno votato tutti «sì». Xausa: «Non solo la parte economica ma il contratto nazionale di lavoro nel suo complesso è stato positivamente valutato dai colleghi e dalle colleghe. L’importanza del contratto quale baluardo a difesa della contrattazione collettiva, la cabina di regia quale strumento per affrontare le sfide dell’innovazione tecnologica , la visione sociale coi temi della maternità, dell’inclusione, del comporto di malattia sono i temi che hanno caratterizzato il dibattito».

CONTRATTO NAZIONALE, A GORIZIA E TRIESTE VIA LIBERA CON IL 100%

Unanimità di consensi nelle due piazze friulane per l’ipotesi di accordo. Le lavoratrici e i lavoratori degli istituti di credito, riuniti tra ieri ed oggi, hanno votato tutti «sì». Xausa: «Non solo la parte economica ma il contratto nazionale di lavoro nel suo complesso è stato positivamente valutato dai colleghi e dalle colleghe. L’importanza del contratto quale baluardo a difesa della contrattazione collettiva, la cabina di regia quale strumento per affrontare le sfide dell’innovazione tecnologica , la visione sociale coi temi della maternità, dell’inclusione, del comporto di malattia sono i temi che hanno caratterizzato il dibattito».

 

BANCHE: Fabi, a Gorizia e Trieste consenso unanime al contratto (ANSA) – TRIESTE, 20 FEB – “Unanimità di consensi, a Gorizia e Trieste, per il nuovo contratto collettivo nazionale dei BANCAri. Le lavoratrici e i lavoratori degli istituti di credito, riuniti tra ieri ed oggi, nelle rispettive piazze, hanno votato sì con il 100% dei voti”. Lo rende noto la Fabi, che ha partecipato al confronto con il segretario nazionale Giuliano Xausa e i rappresentanti delle segreterie provinciali. Con l’ipotesi di rinnovo del contratto nazionale – sottoscritto da tutti i sindacati, da Abi e dal gruppo Intesa Sanpaolo lo scorso 23 novembre – è stato stabilito un aumento medio della retribuzione pari a 435 euro mensili. “Non solo la parte economica ma il contratto nazionale di lavoro nel suo complesso è stato positivamente valutato dai colleghi e dalle colleghe di Gorizia e Trieste. L’importanza del contratto quale baluardo a difesa della contrattazione collettiva, la cabina di regia quale strumento per affrontare le sfide dell’innovazione tecnologica, la visione sociale coi temi della maternità, dell’inclusione, del comporto di malattia sono i temi che hanno caratterizzato il dibattito”, ha spiegato Xausa durante gli incontri. “Uno dei migliori contratti sinora sottoscritti che vedono comunque nell’aumento economico di 435 euro il giusto riconoscimento del contributo dei lavoratori e delle lavoratrici agli eccezionali risultati aziendali”, ha aggiunto il segretario nazionale Fabi. (ANSA). 2024-02-20T15:50:00+01:00 FMS-COM ANSA

BANCHE: FABI, A GORIZIA E TRIESTE VIA LIBERA AL CONTRATTO CON 100% SI’ = Roma, 20 feb. (Adnkronos) – Unanimità di consensi, a Gorizia e Trieste, per il nuovo contratto collettivo nazionale dei bancari. Le lavoratrici e i lavoratori degli istituti di credito, riuniti tra ieri ed oggi, nelle rispettive piazze, hanno votato ‘sì’ con il 100% dei voti. Grande attenzione e interesse da parte di tutti i presenti al confronto a cui hanno partecipato, per la FABI, il segretario nazionale Giuliano Xausa, e i rappresentanti delle segreterie provinciali. Con l’ipotesi di rinnovo del contratto nazionale, sottoscritto da tutti i sindacati, da Abi e dal gruppo Intesa Sanpaolo lo scorso 23 novembre, è stato stabilito un aumento medio della retribuzione pari a 435 euro mensili. Lo scrive la FABI in una nota. “Non solo la parte economica ma il contratto nazionale di lavoro nel suo complesso è stato positivamente valutato dai colleghi e dalle colleghe di Gorizia e Trieste. L’importanza del contratto quale baluardo a difesa della contrattazione collettiva, la cabina di regia quale strumento per affrontare le sfide dell’innovazione tecnologica , la visione sociale coi temi della maternità, dell’inclusione, del comporto di malattia sono i temi che hanno caratterizzato il dibattito”, ha spiegato Xausa durante gli incontri. “Uno dei migliori contratti sinora sottoscritti che vedono comunque nell’aumento economico di 435 euro il giusto riconoscimento del contributo dei lavoratori e delle lavoratrici agli eccezionali risultati aziendali”, ha aggiunto il segretario nazionale Fabi. (Mat/Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 20-FEB-24 10:10

BANCHE: FABI, A GORIZIA E TRIESTE VIA LIBERA AL CONTRATTO CON 100% SI’ = Roma, 20 feb. (Labitalia) – Unanimità di consensi, a Gorizia e Trieste, per il nuovo contratto collettivo nazionale dei bancari. Le lavoratrici e i lavoratori degli istituti di credito, riuniti tra ieri ed oggi, nelle rispettive piazze, hanno votato ‘sì’ con il 100% dei voti. Grande attenzione e interesse da parte di tutti i presenti al confronto a cui hanno partecipato, per la FABI, il segretario nazionale Giuliano Xausa, e i rappresentanti delle segreterie provinciali. Con l’ipotesi di rinnovo del contratto nazionale, sottoscritto da tutti i sindacati, da Abi e dal gruppo Intesa Sanpaolo lo scorso 23 novembre, è stato stabilito un aumento medio della retribuzione pari a 435 euro mensili. Lo scrive la FABI in una nota. “Non solo la parte economica ma il contratto nazionale di lavoro nel suo complesso è stato positivamente valutato dai colleghi e dalle colleghe di Gorizia e Trieste. L’importanza del contratto quale baluardo a difesa della contrattazione collettiva, la cabina di regia quale strumento per affrontare le sfide dell’innovazione tecnologica , la visione sociale coi temi della maternità, dell’inclusione, del comporto di malattia sono i temi che hanno caratterizzato il dibattito”, ha spiegato Xausa durante gli incontri. “Uno dei migliori contratti sinora sottoscritti che vedono comunque nell’aumento economico di 435 euro il giusto riconoscimento del contributo dei lavoratori e delle lavoratrici agli eccezionali risultati aziendali”, ha aggiunto il segretario nazionale Fabi. (Red-Lab/Labitalia) ISSN 2499 – 3166 20-FEB-24 12:34 NNNN

Assemblea Trieste

Assemblea Gorizia

LE DIFFERENZE TERRITORIALI DEI RENDIMENTI SUI CONTI CORRENTI

13/04/2024 |

LE DIFFERENZE TERRITORIALI DEI RENDIMENTI SUI CONTI CORRENTI

Analisi&Ricerche Fabi. Con 5.000 euro sul conto corrente in banca si guadagnano 18,2 euro l’anno …

DEUTSCHE BANK, OLTRE 1.600 EURO DI PREMIO AZIENDALE

11/04/2024 |

DEUTSCHE BANK, OLTRE 1.600 EURO DI PREMIO AZIENDALE

Sottoscritto ieri dalla Fabi e dalle altre organizzazioni sindacali l’accordo per l’erogazione del Vap (Valore …

09/01/2024 11:00 | Milano

Riunione Comitato Direttivo Centrale

09/01/2024 14:00 | Milano

128° Consiglio Nazionale

10/10/2023 14:30 | Videoconferenza

Riunione Coordinamento Nazionale Gruppo Bancario ICCREA

18/10/2023 14:30 | Riccione (RN)

6^ Conferenza Nazionale dei Servizi

12/06/2023 11:00 | Roma

Riunione Comitato Direttivo Centrale