MUTUI E TASSI D’INTERESSE: LA FABI SU TV, RADIO E AGENZIE

Massima copertura mediatica sui dati della Federazione sull’aumento del costo del denaro e sugli effetti sul mercato immobiliare. I numeri dell’ultimo studio e il commento del segretario generale, Lando Maria Sileoni, sono stati ripresi dai principali telegiornali e trasmissioni radiofoniche, quotidiani, web e da tutte le agenzie di stampa nazionali

MUTUI E TASSI D’INTERESSE: LA FABI SU TV, RADIO E AGENZIE

Massima copertura mediatica sui dati della Federazione sull’aumento del costo del denaro e sugli effetti sul mercato immobiliare. I numeri dell’ultimo studio e il commento del segretario generale, Lando Maria Sileoni, sono stati ripresi dai principali telegiornali e trasmissioni radiofoniche, quotidiani, web e da tutte le agenzie di stampa nazionali.

Per il secondo fine settimana consecutivo, abbiamo occupato un importantissimo spazio a livello mediatico e di dibattito pubblico. Ci siamo dedicati a un argomento vitale per le persone - la casa - che incrocia una delle principali attività di chi lavora in banca ovvero i mutui.

Ci hanno dato spazio, ancora una volta, tv (Tg5, TgCom24, Tv2000) e radio(Radio Rai 1, Radio Rai 2, Radio24) i principali quotidiani nazionali (Sole24Ore, Corriere della sera, Repubblica, Giornale, Verità, Libero, Italia Oggi, Fatto Quotidiano, Tempo) e più di 20 testate locali, tutte le agenzie di stampa (Ansa, Agi, AdnKronos, LaPresse, Askanews, Radiocor, Italpress), fondamentali per la comunicazione, e oltre 100 siti internet.

Tutti i media hanno dato ampio risalto alle dichiarazioni del segretario generale Lando Maria Sileoni che ha decifrato, sia dal punto di vista politico sia dal punto di vista tecnico, un argomento assai complesso.

Quali risultati abbiamo raggiunto? Abbiamo anzitutto ribadito la centralità della Fabi nel settore, tanto per l’informazione quanto per l’opinione pubblica. Non ci siano limitati a sollevare un problema, ma abbiamo spiegato perché è successo, abbiamo posto sul tavolo ragionamenti su quanto accaduto, individuando le cause e proponendo soluzioni e idee. Accanto a tutto questo, abbiamo chiarito che non è colpa delle banche né tantomeno dei bancari se oggi è più difficile comprare casa, anzi. Abbiamo detto chiaramente che la soluzione è anche in banca: il nostro suggerimento alla clientela è proprio farsi consigliare dalle lavoratrici e dai lavoratori bancari, confrontando più soluzioni perché c’è concorrenza fra le varie banche e perché si può scoprire che alcune hanno costi bassi e offerte convenienti.

È la nostra metrica, quella che ci contraddistingue soprattutto nel panorama sindacale, è il nostro tratto distintivo: costruire e non distruggere, proporre soluzioni e non solo indicare problemi, avere idee, guardando al futuro con visione e lungimiranza.

LE DIFFERENZE TERRITORIALI DEI RENDIMENTI SUI CONTI CORRENTI

13/04/2024 |

LE DIFFERENZE TERRITORIALI DEI RENDIMENTI SUI CONTI CORRENTI

Analisi&Ricerche Fabi. Con 5.000 euro sul conto corrente in banca si guadagnano 18,2 euro l’anno …

DEUTSCHE BANK, OLTRE 1.600 EURO DI PREMIO AZIENDALE

11/04/2024 |

DEUTSCHE BANK, OLTRE 1.600 EURO DI PREMIO AZIENDALE

Sottoscritto ieri dalla Fabi e dalle altre organizzazioni sindacali l’accordo per l’erogazione del Vap (Valore …

09/01/2024 11:00 | Milano

Riunione Comitato Direttivo Centrale

09/01/2024 14:00 | Milano

128° Consiglio Nazionale

10/10/2023 14:30 | Videoconferenza

Riunione Coordinamento Nazionale Gruppo Bancario ICCREA

18/10/2023 14:30 | Riccione (RN)

6^ Conferenza Nazionale dei Servizi

12/06/2023 11:00 | Roma

Riunione Comitato Direttivo Centrale