My Generation N. 4 Anno 2021

a cura di Daniele Scelta Esecutivo Nazionale FABI Giovani 11 Musica & concerti Settembre / Ottobre 2021 usica & concerti M I l 2021 sta segnando delle tappe decisive nel pano- rama della musica. È una fase di rinascita, di pro- gressivo compromesso e superamento delle diffi- coltà dovute all’emergenza sanitaria globale. La scena artistica sembra densa di un senso d’irrequietezza, contrapposto dolcemente all’angoscia che aveva con- dotto, in precedenza, alla chiusura totale delle attività. In un momento del genere, il gruppo che ha saputo incarnare questo sentimento meglio degli altri, rag- giungendo la vetta inattesa della notorietà mondiale, è un orgoglio italiano. I Måneskin si sono presentati al grande pubblico nel 2017 all’interno dell’undicesima edizione di X Factor , dimostrando fin da subito uno stile eccentrico e un carisma ineguagliabile. Un cantante dalla voce graf- fiante, una bassista incontrollabile, un chitarrista tec- nicamente ineccepibile e un batterista pieno di poten- za: questo sono i Måneskin. Nonostante il gruppo avesse soltanto un anno di vita, questi ragazzi ancora giovanissimi si classificarono secondi al termine del talent show, nel plauso del pubblico. Di lì, la firma con una grande etichetta di- scografica e l’inizio di un successo inarrestabile, con- sacrato in via definitiva con la vittoria del Festival di Sanremo 2021 e dell’Eurovision Song Contest 2021 con il brano Zitti e Buoni , contenuto all’interno del secondo album Teatro d’Ira - Vol. I . Recentemente, il gruppo ha raggiunto un nuovo pri- mato italiano, piazzandosi in cima alla classifica glo- bale di Spotify con Beggin’ , una cover del brano dei The Four Seasons già contenuta all’interno del primo album Chosen . Il rock italiano ha ufficialmente con- quistato il mondo. n L’ANNO DEI MÅNESKIN

RkJQdWJsaXNoZXIy MzgxMjg=