My Generation N. 4 Anno 2021

13 Spigolature Settembre / Ottobre 2021 di Davide Carlini Esecutivo Nazionale FABI Giovani ci si rende conto di quanto il nostro paese sia per an- tonomasia un enorme paradosso. Abbiamo il primato europeo per numero di roghi di- vampati quest’anno. L'Italia è seconda dopo la Grecia per gli ettari divorati dalle fiamme, circa 140 mila campi da calcio, bruciati. Perché? Gli interessi privati di chi brucia con dolo la nostra terra, la nostra patria, sono di poche migliaia di euro. Il danno economico che causano, però, è incalcola- bile. Come non fosse bastato l’impatto sul’economia nel 2020 che il Covid-19 ha portato con sé. Una nuo- va crisi, di cui non conosciamo ancora la portata. Come sindacalisti ci indigniamo nelle nostre aziende per certi comportamenti e denunciamo con forza i diritti che sono negati ai lavoratori. Davanti a questi incendi, abbiamo il dovere di fare altrettanto. Almeno di informare i colleghi e chi ci legge. Come italiani, cittadini e lavoratori, non possiamo ta- cere e ‘’goderci l’estate’’. Di questo passo non ci sarà più nulla di cui gioire, se il paese brucia, bruciamo anche il futuro del paese stesso. Da un recente studio, occorrono mille miliardi di nuovi alberi per salvare il pianeta. Possiamo fare almeno due cose per contribuire in questa direzione. La prima è piantare un albero a ca- sa nostra se abbiamo un giardino, oppure utilizzare alcuni siti web che funzionano benissimo in questo senso ( Treedom ad esempio). La seconda, proporre nei nostri comuni una taglia per i piromani e la pubblicazione sulla stampa dei lo- ro volti con tanto di nome e cognome. La taglia è una cosa già sperimentata nel 2015. Per capire chi riduce il verde in cenere, a Villapiana hanno preso un prov- vedimento drastico: con delibera del 5 agosto 2015 la giunta comunale ha promesso un “premio civico” di tremila euro “a chi favorirà l’individuazione dei re- sponsabili degli incendi dolosi su aree boschive di proprietà comunale”. Credo che francamente, la politica o una nuova legge non basteranno ad arginare il problema. A volte è necessaria quantomeno un’azione drastica. L’azione parte dal piccolo comune, dal piccolo passo, dal piccolo gesto. Parte sempre da noi. Esattamente quello che serve anche per ottenere e difendere i diritti di chi lavora. n ABBIAMO IL PRIMATO EUROPEO PER NUMERO DI ROGHI DIVAMPATI QUEST’ANNO. CIRCA 140 MILA CAMPI DA CALCIO, BRUCIATI.

RkJQdWJsaXNoZXIy MzgxMjg=