SILEONI AL FINANCIAL TIMES: «IN UNICREDIT UN ITALIANO CHE NON SIA AGGRESSIVO»

Le dichiarazioni del segretario generale della Fabi al quotidiano finanziario: come nuovo amministratore delegato vogliamo un manager “che non chiuda filiali e annunci migliaia di esuberi dopo l’accordo con Mps”. L’articolo su Ft.com e nella newsletter TopStories inviata quotidianamente a 5 milioni di utenti nel mondo

SILEONI AL FINANCIAL TIMES: «IN UNICREDIT UN ITALIANO CHE NON SIA AGGRESSIVO»

Le dichiarazioni del segretario generale della Fabi al quotidiano finanziario: come nuovo amministratore delegato vogliamo un manager "che non chiuda filiali e annunci migliaia di esuberi dopo l'accordo con Mps". L'articolo su Ft.com e nella newsletter TopStories inviata quotidianamente a 5 milioni di utenti nel mondo

 

 

Unicredit: SILEONI, dopo Mustier un italiano meno aggressivo Segretario Fabi intervistato da Financial Times (ANSA) – MILANO, 13 GEN – Il segretario generale della Fabi Lando SILEONI chiede che il nuovo amministratore delegato di Unicredit, successore di Jean Pierre Mustier, sia “un italiano, non aggressivo che non chiuda filiali e annunci migliaia di esuberi dopo l’accordo con Mps”. Lo ha detto nel corso di un’intervista rilasciata al Financial Times a proposito del successore del manager francese dimissionario. (ANSA). VE 13-GEN-21 08:51

UNICREDIT: SILEONI (FABI), ‘NUOVO AD SIA ITALIANO E NON AGGRESSIVO’ = Roma, 13 gen. (Adnkronos) – “Vogliamo un italiano, non aggressivo che non chiuda filiali e annunci migliaia di esuberi dopo l’accordo con Mps”. Lo ha detto al Financial Times, il segretario generale della Fabi, Lando Maria SILEONI, a proposito della selezione del nuovo amministratore delegato di Unicredit al posto del manager uscente, Jean Pierre Mustier. (Mat/Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 13-GEN-21 08:41

Unicredit, SILEONI (Fabi): Nuovo a.d. sia italiano e non aggressivo Milano, 13 gen. (LaPresse) – “Vogliamo un italiano, non aggressivo che non chiuda filiali e annunci migliaia di esuberi dopo l’accordo con Mps”. Lo ha detto al Financial Times il segretario generale della Fabi, Lando Maria SILEONI, a proposito della selezione del nuovo amministratore delegato di Unicredit al posto del manager uscente, Jean Pierre Mustier. ECO NG01 fct 130850 GEN 21​

Unicredit: Sileoni, nuovo ad sia italiano e non aggressivo = (AGI) – Roma, 13 gen. – “Vogliamo un italiano, non aggressivo che non chiuda filiali e annunci migliaia di esuberi dopo l’accordo con Mps”. Lo ha detto al Financial Times, il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, a proposito della selezione del nuovo amministratore delegato di Unicredit al posto del manager uscente, Jean Pierre Mustier. (AGI)Ila 131332 GEN 21 NNNN​
UniCredit: Sileoni (Fabi), prossimo a.d. sia italiano e non aggressivo ‘E che non annunci migliaia esuberi dopo fusione con Mps’ (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) – Milano, 13 gen – ‘Un manager italiano, che non sia aggressivo, non chiuda filiali e annunci migliaia di esuberi dopo l’accordo con Mps’. E’ l’identikit, tracciato in un’intervista sul Financial Times, dal segretario generale del sindacato Fabi, Lando Maria Sileoni, per il successore di Jean Pierre Mustier alla guida di UniCredit. La banca nelle prossime ore riunira’ il suo consiglio di amministrazione – anche – su questo tema. Enr- (RADIOCOR) 13-01-21 14:20:19 (0403) 5 NNNN ​
Credito: Sileoni (Fabi), nuovo Ad di Unicredit sia italiano e non aggressivo Roma, 13 gen – (Nova) – Come nuovo amministratore delegato di Unicredit vogliamo un italiano che non sia aggressivo, che non chiuda filiali e annunci migliaia di esuberi dopo l’accordo con Monte dei Paschi di Siena. Lo ha detto al “Financial Times” il segretario generale della Federazione autonoma bancari italiani (Fabi), Lando Maria Sileoni, in merito al processo di selezione del nuovo amministratore delegato dell’istituto. (Rin) NNNN