• PROFUMO RISPONDE A SILEONI AI MICROFONI DI RADIO 24
    Radio 24 concede il diritto di replica al Presidente Profumo in risposta all'intervista rilasciata dal Segretario Generale Sileoni il 25 novembre
  • POKER DI ACCORDI IN BANCO POPOLARE
    Firmati accordi su: VAP 2015, tensioni occupazionali, polizza morte e agibilità sindacali. Previste: 200 uscite volontarie e incentivate e 100 assunzioni. Per i lavoratori un premio medio di 1.250 euro in contanti più 300 euro in welfare
  • IL SERVIZIO DI CLASS CNBC SULLA ROTTURA IN ABI
    Guarda Il servizio di Class CNBC sulla rottura delle trattative per il rinnovo del CCNL determinatasi nella riunione del 25 novembre a Milano tra ABI e Sindacati con una lunga intervista in diretta telefonica con il Segretario Generale Lando Maria Sileoni
  • UBI, NUOVE ASSUNZIONI IN VISTA
    I sindacati firmano l’accordo sulle tensioni occupazionali. In arrivo 280 assunzioni e stabilizzazioni, 500 esodi volontari incentivati. Sì anche a forme volontarie e retribuite di sospensione dell’orario di lavoro. Citterio: “Nonostante clima d’incertezza, raggiunta intesa positiva”
  • CONTRATTO, SI VA VERSO LO SCIOPERO
    Rotte le trattative in ABI sul rinnovo del Contratto. La dichiarazione del leader della FABI, Sileoni, presente su tutti i quotidiani nazionali e locali. leggi i servizi
  • ROTTURA IN ABI SILEONI AI MICROFONI DI RADIO 24
    Ascolta l'intervista di Radio 24 al Segretario Generale della FABI, Lando Maria Sileoni, a margine dell'incontro odierno a Milano con ABI che ha portato alla rottura della trattativa per il rinnovo del Contratto Nazionale di Lavoro dei bancari.
  • ROTTA LA TRATTATIVA IN ABI LA NOTIZIA AL TG2
    Al TG2 la notizia della rottura della trattativa per il rinnovo del Contratto Nazionale dei bancari avvenuta a Milano nella riunione di oggi tra ABI e Sindacati e le dichiarazioni del Segretario Generale della FABI Lando Maria Sileoni.
  • CONTRATTO, BOTTA E RISPOSTA ABI SINDACATI
    E dopo la rottura delle trattative, l’ABI accusa i sindacati di anacronismo. Ma Sileoni ironizza: “Hanno perfettamente ragione: siamo “anacronistici” perché difendiamo i diritti dei lavoratori. Onore al riformismo dei banchieri”
  • CONTRATTO, ROTTE LE TRATTATIVE
    Profumo tira dritto: blocco degli scatti e del TFR in cambio di un minimo riconoscimento del recupero inflattivo. Ma i sindacati non ci stanno. Sileoni: “Pronti allo sciopero. Se ABI disdetterà Contratto, se ne assumerà responsabilità di fronte al Paese”
My Generation
LA MODERNITÀ DEL GAMBERO

La modifica dell’Art. 18 non ha favorito le nuove assunzioni e la riforma delle pensioni ha incrementato la stagnazione del mercato del lavoro portando la disoccupazione giovanile ai record negativi. Nel nostro settore abbiamo provato a invertire la rotta con la contrattazione, come ci insegna anche l’esperienza del Fondo per la nuova occupazione
Mattia Pari 
Coordinatore F.A.B.I. Giovani

 
 Archivio
 
 
Ultimissime
Comunicati
27/11/2014
Comunicati
27/11/2014
Rinnovo CCNL ABI
25/11/2014
Rinnovo CCNL ABI
25/11/2014
Comunicati
24/11/2014
Comunicati Stampa
Appuntamenti
Arezzo
Riunione Organo di Coordinamento FABI Banca Etruria
Riunione Organo di Coordinamento FABI Banca Etruria 
Milano
Riunione unitaria con le Segreterie dei Gruppi
Riunione unitaria con le Segreterie dei Gruppi 
Roma
Elezioni Segreteria Coordinamento FABI Gruppo BNL
Elezioni Segreteria Coordinamento FABI Gruppo BNL 
GRUPPO BNP PARIBAS
Roma
Riunione unitaria delle Segreterie Nazionali
Riunione unitaria delle Segreterie Nazionali 
Roma
Elezioni Segreteria di Coordinamento FABI BPI
Elezioni Segreteria di Coordinamento FABI BPI 
GRUPPO BNP PARIBAS
 
 
Linea Diretta
Condividi
Coordinamento Donna
Coordinamento Giovani Coordinamento Quadri Direttivi Coordinamento Pensionati ed Esodati
Uni Global Union Fabi Fna
Dipartimento Contrattualistica Dipartimento Formazione Dipartimento Salute e Sicurezza Dipartimento Welfare
Centro Studi Dipartimento Servizi e Tempo Libero
 
 
F. A. B. I.    Federazione Autonoma Bancari Italiani - www.fabi.it - federazione@fabi.it   Via Tevere, 46 - 00198 Roma - Tel. 06 8415751 - Fax 06 8552275